Roma, mostra sul sistema viario delle Ande dal 20 novembre al Museo della Civiltà

ROMA, 8 ottobre 2020  – Nell’ottica di un rinnovato impegno nella lotta ai cambiamenti climatici, parte fondante dei 17 obiettivi dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite, IILA partecipa quest’anno al Festival dello Sviluppo Sostenibile organizzato dall’Alleanza italiana per lo Sviluppo Sostenibile (Asvis). Tra i progetti capofila del programma di IILA – si legge in una nota – c’è la mostra Qhapaq ¥an: il grande cammino delle Ande, un percorso che attraversa il sistema viario andino creato dagli Incas che univa Argentina, Bolivia, Cile, Colombia, Ecuador e Perù, per un totale di oltre 30.000 chilometri. L’esposizione – riporta una agenzia Ansa –  che verrà inaugurata il 20 novembre al Museo delle Civiltà di Roma, è collegata anch’essa ad alcuni degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile e intende favorire la riflessione sulla necessità di infrastrutture nel rispetto dell’ambiente; di salvaguardare le comunità indigene e rurali anche attraverso forme di turismo sostenibile e valorizzazione di artigianato e tradizioni locali, sull’incentivare una educazione di qualità che conservi i saperi ancestrali del territorio.

Vedi Anche

Ecuadoriana campionessa di scacchi

La campionessa Usa di scacchi è l’ecuadoriana Carla Heredia

Carla Heredia Serrano ha trionfato all’US Women Open a Las Vegas, conclusosi il 17 giugno. …

Questo sito web utilizza i cookie. Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi