Richard Carapaz in rosa. Festa in Ecuador per il campione rinato.

E’ il primo ciclista ecuadoriano a indossare la maglia Rosa e lo ha fatto a conclusione di una delle più belle tappe del Giro d’Italia degli ultimi anni, la quattordicesima,  di 131 km da Saint Vincent a Courmayeur. Carapaz, ecuadoriano della Movistar, con un attacco sul San Carlo ha preso il largo distaccando il campionissimo di casa nostra Vincenzo Nibali (attore di una gara eccellente con il suo luogotenente Caruso)  e Roglic.

Ecco l’ordine di arrivo: 1. Richard Carapaz (Movistar) in 4h02’23”, 2 Simon Yates (Mitchelton Scott) a 1’32”; 3. Vincenzo Nibali (Bahrain Merida); 4. Rafal Majka (Bora Hansgrohe); 5. Mikel Landa (Movistar); & Miguel Angel Lopez (Astana); 7. Pavel Sivakov (Ineos); 8. Primoz Roglic (Jumbo Visma); 9. Joseph Dombrowski (Education First); 10. Damiano Caruso.

La classifica generale1. Richard Carapaz 58h35’34”; 2. Primoz Roglic a 7”; 3. Vincenzo Nibali a 1’47”; 4. Rafal Majka a 2’10”; 5. Mikel Landa a 2’50”; 6. Bauke Mollema a 2’58”; 7. Jan Polanc a 3’29”; 8. Pavel Sivakov a 4’55”; 9. Simon Yates a 5’28”; 10. Miguel Angel Lopez a 5’30”.

Una vera impresa quella del corridore dell’Ecuador che ha entusiasmato tutti gli amanti del ciclismo anche perché Richard Carapaz era stato vittima di un gravissimo incidente stradale. Il corridore reduce da una grande vittoria del 2013 nel suo Paese, stava raggiungendo una località per delle gare a maggio 2014 quando è stato investito da un camion, era gravissimo, è stato operato di urgenza ed ha avuto una lunga riabilitazione. Poi è tornato a correre e lo scorso hanno ha anche vinto una tappa al Giro. Quest’anno è entrato con eleganza e con la forza delle sue gambe fra i pretendi alla vittoria finale. “Quando ero piccolo in Ecuador – ha detto Carapaz, in una intervista dopo l’arrivo rilasciata alla Rai – la al massimo giocavo con la bicicletta e vincere una tappa al Giro era un sogno.”

 

https://www.elcomercio.com/deportes/richard-carapaz-se-recupera-de.html

 

Vedi Anche

Brasile Argentina sospesa

Qualificazioni Mondiali: sospesa Brasile – Argentina per rischio Covid

di Karin Jara Quattro giocatori argentini in campo non avevano terminato la quarantena. San Paolo, …

Questo sito web utilizza i cookie. Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi