Mamma e figlio dominicani accoltellati perché festeggiavano il Natale con la musica alta: in galera l’aggressore.

L’aggressore è un uomo di 55 anni che è stato arrestato dagli agenti della Polizia di Stato della Questura con l’accusa di tentato omicidio nei confronti di due vicini, madre e figlio, nel corso di una lite scaturita dal fatto che, a suo dire, tenevano la musica troppo alta nel loro appartamento. Gli agenti sono intervenuti nella serata del 24 dicembre, vigilia di Natale i, in una palazzina di viale Certosa, e hanno trovato  mamma  50 anni e suo figlio di 20 con ferite da coltello all’addome e alle braccia. le vittime sono state portate al pronto soccorso dell’ospedale Niguarda l’aggressore nel carcere milanese di  San Vittore.

Vedi Anche

Vice Ministra Sereni

Cuba, visita della vice ministra Sereni

Italia-Cuba: positivo lo stato delle relazioni bilaterali di Karin Jara L’Avana, 17 gennaio 2022 – …