Haiti: almeno 18 bambini e due adulti hanno perso la vita nel rogo all’orfanotrofio.

Una immane tragedia.

Il ministro dell’Interno haitiano Jean-Marie Reynaldo Brunet ha reso noto che il bilancio delle vittime dell’incendio che ha distrutto il 13 febbraio scorso gran parte di un orfanotrofio gestito dalla chiesa ‘Comprensione della Bibbià a Fermathe è salito a 20: 18 bambini e due adulti. In precedenza le vittime segnalate erano 15, ma nei giorni successivi sono avvenuti altri decessi dovuti alla gravità delle ustioni riportate dagli ospiti della struttura che dal 2013 aveva perso la licenza di funzionamento. Brunet, riferisce il portale Haiti Libre, ha confermato di avere disposto un’inchiesta per stabilire le responsabilità del personale e della direzione di questo centro che accoglieva 60 bambini.

Vedi Anche

Mohicani

Boomdabash, Baby K, Mohicani. L’estate è arrivata

Mohicani, il tormentone dell’estate 2021, un successo annunciato che ricorda la Gozadera Milano, 22 giugno …

Questo sito web utilizza i cookie. Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi