Tutti su!: Claudio Baglioni nei cinema a maggio

Tre giorni soltanto  per poter vedere al cinema Claudio Baglioni e ascoltare, cantare i suoi più grandi successi: uno spettacolo unico, un’occasione imperdibile per i suoi fan


Milano, 5 maggio 2023 – Fans di Claudio Baglioni segnatevi queste date: 15,16,17 maggio 2033. 
Solo in questi giorni infatti sarà nelle sale cinematografiche “TUTTI SU! Buon compleanno Claudio”, il film-evento sul progetto musicale inedito di Claudio Baglioni “Dodici Note – TUTTI SU!, i 12 straordinari eventi che hanno avuto luogo dal 3 al 19 giugno 2022 alle Terme di Caracalla: prima volta in assoluto per un artista pop ad aver aperto la Stagione Lirica del Teatro dell’Opera di Roma.

 

TUTTI SU!La musica, ovviamente è quella di Claudio Baglioni  coi suoi più grandi successi, da quelli più recenti come Tutti Su, Dodici Note, Io sono qui a quelli meno recenti e ormai dei classici come Mille Giorni di te e di me, Strada facendo, Avrai, fino agli intramontabili Questo piccolo Grande Amore, E tu.

Sul palco con lui 123 tra musicisti, coristi e performer classici e moderni, sotto la magistrale direzione artistica e regia teatrale di Giuliano Peparini, e si vede: un genio artistico che ha saputo creare scenografie e coreografie spettacolari… coadiuvato dallo scenario già di per sé spettacolare delle Terme di Caracalla.

 


TUTTI SU!La videoregia è di Duccio Forzano. In scena anche l’Orchestra Italiana del Cinema, fondata negli storici studi di registrazione “Forum Studios” e diretta da Danilo Minotti, autore degli arrangiamenti insieme a Paolo Gianolio, e il Coro Giuseppe Verdi con il Direttore Artistico Marco Tartaglia e il Maestro del Coro Anna Elena Masini.

Tutti Su! deve il suo nome alla magia del momento nel quale i musicisti dell’orchestra e gli artisti della compagnia si alzano –Tutti Su!, appunto – per raggiungere il proscenio e ringraziare il pubblico che, in piedi, tributa loro l’applauso finale.

Tutti Su! è per Claudio Baglioni: “un’esortazione, uno stimolo. L’invito ad alzarsi o rialzarsi, ritrovare, dentro, il meglio di noi stessi, liberandoci dall’inquietudine, dallo scoramento e dalla sfiducia che un tempo oscuro e minaccioso trasmette, e rimetterci in moto, riprendendo in mano la nostra vita, per ridarle valore, senso e scopo”.

TUTTI SU!La suggestione più forte che questa serie di concerti straordinari mi ha trasmesso – ha raccontato Baglioniè quella di essermi ritrovato letteralmente circondato e avvolto dai suoni di una grandissima orchestra, le voci di un coro straordinario e dai movimenti dei performer, e aver avuto, come mai in passato, la percezione fisica di tutta la potenza, l’energia e la vitalità che la musica e l’arte di tanti interpreti possono sprigionare. Una vera e propria immersione, simile alle sensazioni che proviamo quando nuotiamo sott’acqua, e viviamo un’esperienza corporea, meravigliosamente definita, di ciò che siamo e della materia che ci circonda e all’interno della quale ci muoviamo”.

L’idea dei dodici concerti è stata ispirata dalle “dodici particelle di cui si compone l’intero universo musicale.

Particelle invisibili, eppure dotate di proprietà incredibili.Del resto – ha ricordato Baglioni – 12 è un numero dallo straordinario valore simbolico ed evocativo: 12, infatti, sono le ore di cui sono fatti sia il giorno che la notte, 12 sono i mesi che compongono stagioni e anni, 12 le costellazioni che disegnano il cielo e sussurrano il destino e 12 sono i compagni di viaggio musicali con i quali, da sempre, cerco di battere il tempo a tempo di musica”.

TUTTI SU! Buon compleanno Claudio, prodotto da Friends & Partners insieme con Come srl, in collaborazione con il Teatro dell’Opera di Roma e distribuito da Medusa Film.

 

Attiva le newsletter per rimanere sempre aggiornato.

Vedi Anche

Attentato a Donald Trump questa notte quando in italia era mezzanotte

Il tycoon sanguinante portato via dal palco   New York, 14 lug. – Tre colpi …

×