Milano, chiuso ristorante peruviano. Titolare e un dipendente al lavoro nonostante fossero in isolamento.

Milano – Chiuso ristorante peruviano: titolare e dipendente erano in isolamento fiduciario. Ora rischiano una sanzioni da 500 a 5 mila euro e fino a 18 di  carcere. I due rispettivamente di 36 e 20 anni si sono recati nel locale, in zona Turro, nonostante la positività al Coronavirus. Ad accertare il fatto in i carabinieri della Compagnia di Milano Porta Monforte, in collaborazione con il Nucleo Radiomobile, che stavano effettuando controlli per il rispetto delle norme anti Covid. Il locale è stato posto sotto sequestrato per consentire i lavori di sanificazione degli spazi. Gli altri dipendenti e i clienti presenti all’interno del locale sono stati mandati a casa in attesa di ricevere comunicazioni da parte dell’Ats per procedere con gli accertamenti sanitari.

Vedi Anche

ecuadoriano aggressione Milano

Senza valida ragione pugnala il vicino ecuadoriano

Milano, 21 giugno 2021 – Sono le 16.40 di domenica a Sedriano in frazione Roveda. …

Questo sito web utilizza i cookie. Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi