Milano, chiuso ristorante peruviano. Titolare e un dipendente al lavoro nonostante fossero in isolamento.

Milano – Chiuso ristorante peruviano: titolare e dipendente erano in isolamento fiduciario. Ora rischiano una sanzioni da 500 a 5 mila euro e fino a 18 di  carcere. I due rispettivamente di 36 e 20 anni si sono recati nel locale, in zona Turro, nonostante la positività al Coronavirus. Ad accertare il fatto in i carabinieri della Compagnia di Milano Porta Monforte, in collaborazione con il Nucleo Radiomobile, che stavano effettuando controlli per il rispetto delle norme anti Covid. Il locale è stato posto sotto sequestrato per consentire i lavori di sanificazione degli spazi. Gli altri dipendenti e i clienti presenti all’interno del locale sono stati mandati a casa in attesa di ricevere comunicazioni da parte dell’Ats per procedere con gli accertamenti sanitari.

Vedi Anche

pesto di pistacchi, calamari, paccheri

Le ricette di Olga: paccheri rigati con gamberi, pesto di pistacchi e prezzemolo

Primo piatto facile da preparare dal sapore corposo e delicato al tempo stesso. Roccagloriosa, 25 …

Questo sito web utilizza i cookie. Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi