Le ricette di Olga: gli struffoli

Struffoli, ricetta tipica del Natale campano. Dolce tipico della cucina Napoletana ma diffuso in tutta la Campania

Roccagloriosa 19 dicembre 2022 – Dopo le ricette gli scauratieddi e le zeppole cresciute, dolci tipici della cucina cilentana, per questo Natale voglio proporvi la ricetta degli
struffoli, dolci tipici della tradizione napoletana ma diffusi in tutta la Campania, anche nel Cilento quindi sulle tavole natalizie non è insolito trovare questo tipo di
dolce. Per chi non li conoscesse ancora, gli struffoli sono delle palline dolci fritte, poi immerse nel miele e decorate con le codette colorate e scorza d’arancia.

Ma vediamo insieme come realizzare questi dolci natalizi

Ingredienti:

600 g di farina 00
Quattro uova
80 g di burro a tempera
Due cucchiai di zucchero
Un bicchiere di spumante dolce
Scorza di un’arancia grattugiata
Un pizzicato di sale
Olio per friggere
Per decorare:
400 g di miele (io uso millefiori o castagno)
Codette colorate
Arancia candita

Procedimento:

Su una spianatoia disponete la farina a fontana, nel centro aggiungete le uova, il burro a temperatura ambiente, lo zucchero, la scorza d’arancia grattugiata, lo spumante e un
pizzico di sale. Impastate tutto energicamente, fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo, formate una palla con l’impasto ottenuto e lasciate riposare mezz’ora.
Riprendete l’impasto e formiate gli struffoli: formate dei bastoncini spessi un dito, infarinate e da questi ricavate dei tocchetti, disponeteli senza sovrapporli su un telo
infarinato fino al momento di friggerli.

Finito questo procedimento preparante una padella sul fuoco con abbondante olio, friggete gli struffoli poco alla volta e scolate ben dorati. A questo punto prepariamo la decorazione: Fate sciogliere il miele a bagnomaria togliete dal fuoco e immergete gli struffoli mescolando delicatamente fino a che non saranno ben impregnati di miele. Disponete su un piatto da portata e decorate a piacere con i confettini colorati e la scorza d’arancia candita.

Servite e buon Appetito e naturalmente Buon Natale!

Attiva le newsletter per rimanere sempre aggiornato.

Vedi Anche

Andro Merkù e Fausto Biloslavo

Donne Protagoniste

Dai racconti di guerra di Fausto alle sorprendenti imitazioni di Andro. Teatro San Teodoro di …

×