Una casa da paura. Halloween quello vero

Una famiglia ha trasformato la propria villetta nella casa degli orrori. La notte delle streghe e dei fantasmi di via Prato Vecchio

Halloween Bubbiano (Milano),  1 novembre 2022  – La casa degli orrori, una villetta in provincia di Milano trasformata in una delle più suggestive location per Halloween. La notte fra il 31 ottobre e il 1° novembre un po’ ovunque ormai si festeggia la notte delle streghe. Bande gioiose di ragazzini scorrazzano nei quartieri bussando alle porte pronunciando la celebre frase “Dolcetto o scherzetto”. Ragazzini più grandicelli (ma non mancano gli over cinquanta) si scatenano nelle feste organizzate un po’ ovunque. E anche il parco di divertimenti per antonomasia, Gardaland, si è trasformato in un maxi villaggio dell’orrore, offrendo ai visitatori uno scenario davvero unico.

Ma quello che viene messo in scena a Bubbiano da una famiglia del posto è davvero unico. Loro hanno interpretato in pieno lo spirito di questa festa d’importazione, creando un evento con il solo scopo di condividere un momento di divertimento, di festa e di horror.

Halloween  <<L’idea è nata anni fa quando mio figlio era piccolo e andavamo in giro per Halloween, a bussare alle porte con la classica domanda “Dolcetto o scherzetto?” ma nessuno ci apriva. – racconta Nunzia Finelli, l’ideatrice dell’evento  – Allora gli ho promesso che l’anno successivo avremmo fatto una bellissima festa e avremmo fatto “spaventare tanti bambini>>,

Quanti anni hanno cono che date vita al vostro Halloween?
<<Sono sei anni, anche se per il lockdown abbiamo dovuto interrompere e fermarci. L’allestimento iniziamo a farlo una settimana prima e ogni anno cerchiamo di migliorare sempre più i momenti di paura>>.

Chi sono gli attori in campo per la notte di halloween ?
Io, Ilaria, mio fratello, mia sorella, i familiari e vari amici:  It è mio fratello Williams Finelli, mia cognata Francesca Tramontana è l’Esorcista. La suora è Lina Paladini la mia migliore amica), Freddy è Mattia Muffi. E la sposa cadavere mia cognata Elisa

La villa si trova in via Prato Vecchio a Bubbiano e già il nome della strada è appropriato. Ma se andrete a visitare la casa dell’orrore vi renderete conto che fa davvero paura. E se fate tardi la paura cresce perchè i mostri potretste trovarli in giro per strada, vederli spuntare fuori da un cespuglio o da dietro un’auto in sosta. Ovviamente l’appuntamento è per il prossimo anno.

Post scriptum: l’ingresso è gratuito. La paura non si paga.

Attiva le newsletter per rimanere sempre aggiornato.

Vedi Anche

Ricette di Olga: Gâteau di patate campano 

Ricetta tipica della tradizione campana a base di patate, salumi e formaggi  Roccagloriosa 02.03. 2024- …

×