Fedez Michielin

Sanremo: Fedez e Michielin confermano la loro sintonia

Dai duetti dai balconi, alle prove per “Chiamami per nome” in didattica a distanza – scherza Fedez – un naturale passaggio di un duo musicale che ha fatto emozionare anche perché sa emozionarsi.

Milano, 15 febbraio 2021 – Si è tenuta oggi la conferenza stampa in stream con Francesca Michielin e Fedez, in vista della loro partecipazione insieme al Festival di Sanremo, col brano “Chiamami per nome”. Il duo di artisti, non nuovo a collaborazioni insieme, ha mostrato oggi di mantenere la grande sintonia che avevano già dimostrato quando in pieno lockdown duettavano dai balconi. “È proprio da lì – ha detto Michielin – che è nata l’idea di tornare insieme per questo progetto”. Una collaborazione che naturalmente ha dovuto gestire tutte le questioni legate al distanziamento ed alla sicurezza. “Per trovarci in studio in questo periodo,- ha spiegato Fedez – è stato tutto più macchinoso. Ci siamo divisi tra didattica a distanza e prove live, paradigma del periodo che corre. Per me è stata però comunque una ventata di freschezza”.

fedez-michielinQuando si è trattato di parlare dell’esperienza a Sanremo, Fedez ha detto che per lui era la prima volta e che aveva un po’ di ansia. Già nel suo podcast Muschio Selvaggio aveva confessato che in generale esibirsi in tv lo spaventa, mentre nei concerti si sente a suo agio. Francesca Michielin, invece, racconta: “la prima volta a Sanremo ero una ragazzina in campeggio, stavolta sarò una 26enne in un monolocale (per restare in tema con le mie canzoni)”.

Parlando del loro brano “Chiamami per nome”, Michielin confessa di aver avuto “la lacrimuccia in sala prove, perché sono molto legata al pezzo”,  mentre Fedez ricorda con entusiasmo il viaggio fatto per arrivare a creare questa canzone. Con un arrangiamento minimale, Chiamami per nome sarà accompagnata sul palco del Sistina da un’orchestra al completo: “per me è la prima volta – ha detto ancora Federico – che canto con un’orchestra al completo, ma già considero emozionante di questi tempi trovarmi in una stanza con 60 persone”. In conclusione, quando gli è stato chiesto come considerava le esibizioni in streaming, Fedez ha detto: “non sono un problema, se servono a far ripartire questo settore”.

 

Sanremo: Fedez y Michielin confirman su sintonía

Desde los dúos que hacian en los balcones, hasta los ensayos de “Llámame por mi nombre” en educación a distancia, bromea Fedez-, un pasaje natural de un dúo musical que ha emocionado a la gente también porque saben emocionarse.

Milán, 15 de febrero de 2021 – Hoy se ha celebrado la rueda de prensa en stream con Francesca Michielin y Fedez, con motivo de su participación juntos en el Festival de Sanremo, con la canción “Chiamami per nome”. El dúo de artistas, no nuevos en las colaboraciones juntos, demostró hoy que mantienen la gran armonía que ya habían mostrado cuando el dúo desde los balcones en total encierro. “Es de ahí  dijo Michielin  que nació la idea de volver a estar juntos para este proyecto”.

Una colaboración que naturalmente tuvo que gestionar todas las cuestiones relacionadas con el distanciamiento y la seguridad. “Encontrarnos en el estudio en este período explicó Fedez  fue todo más complicado. Estamos divididos entre el aprendizaje a distancia y los ensayos en vivo, paradigma del período actual. Sin embargo, para mí fue un soplo de aire fresco ”. A la hora de hablar de la experiencia en San Remo, Fedez dijo que era la primera vez para él y que estaba un poco ansioso. Ya en su podcast Muschio Selvaggio había confesado que en general actuar en televisión le da miedo, mientras que en conciertos se siente a gusto. Francesca Michielin, por su parte, dice: “la primera vez en San Remo fui una chica en un viaje de campamento, esta vez seré una joven de 26 años en un apartamento tipo estudio (para no perder el tema con mis canciones”. habiendo tenido “el desgarro en la sala de ensayo, porque estoy muy apegado a la pieza”, mientras Fedez recuerda con entusiasmo el viaje realizado para crear esta canción. Con un arreglo mínimo, Chiamami per Nome estará acompañado en el escenario Sistina por una orquesta completa: “para mí es la primera vez  dijo nuevamente Federico que canto con una orquesta completa, pero ya considero emocionante estos días estar en una sala con 60 personas”. En conclusión, cuando se le preguntó cómo consideraba Streaming de actuaciones, Fedez dijo: “no son un problema, si se utilizan para reiniciar este sector”.

Vedi Anche

San Siro, Rozzano, rapper

Rozzano vs San Siro: secondo round

Dal dissing per le strade di Rozzano a un incontro sul ring tra Rondo e …

Questo sito web utilizza i cookie. Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi