Basket Milano vince la Coppa Italia
Foto Olimpia

Basket: l’Olimpia Milano (stra)vince la Coppa Italia

Dopo la SuperCoppa, l’ A/X Armani Exchange Milano battendo la Carpegna Prosciutto Pesaro 87-59 conquista anche la sua settima Coppa Italia della storia.

Milano, 14 febbraio 2021 – È durata pochi minuti la partita di Pesaro, poi il predominio della difesa dell’Olimpia Milano – la migliore del Campionato – e anche dell’attacco hanno fatto terra bruciata: nel secondo quarto la squadra milanese segna 27 punti, lasciandone segnare soltanto sei all’avversaria e arrivando anche a condurre di 38 punti nel corso del terzo quarto, per poi chiudere la partita col punteggio di 87-59.

Milano Campione!

87-59: un punteggio che sottolinea l’incontrastabile superiorità della squadra di Milano, che attualmente in Italia non ha rivali, ma che forse penalizza eccessivamente una squadra, come quella di Pesaro, arrivata a questa finale particolarmente stanca e provata.

Basket Coppa Italia
Gigi Datome

MVP del torneo, che si aggiudica anche il premio come Miglior Tiratore da tre punti, Gigi Datome, che per la prima volta vince una Coppa Italia e commenta: “Sono tornato in Italia perché volevo vincere con una squadra italiana, ho trovato un gruppo che lavora seriamente, sono molto contento che abbiamo vinto. Per quanto riguarda il titolo di MVP… l’importante é che sia andato a un giocatore della mia squadra!”

Anche il Miglior Assistman é un ‘milanese’, lo spagnolo Sergio Chacho Rodriguez, mentre Henry Drell di Pesaro si aggiudica il titolo di Miglior giocatore offensivo.

Basket Coppa Italia
Ettore Messina

Ottava Coppa Italia per l’allenatore dell’Olimpia Milano, Ettore Messina: “Questi ragazzi sono aggressivi in attacco e in difesa, è un gruppo che lavora molto bene insieme. Sono fortunato ad allenarli e ringrazio chi mi ha dato questa opportunità. Sento gratitudine per il sig. Armani, per la sua famiglia, per Leo Dell’Orco perché alla fine di una stagione non facile come quella passata hanno manifestato fiducia in quello che io e lo staff volevamo fare. Hanno avuto fiducia e pazienza credendo in noi come persone prima che come professionisti. Mi sento davvero fortunato di essere all’Olimpia in questo momento”.

 

Leggi anche  Basket, Coppa Italia: Milano e Pesaro in finale 

Baloncesto: Olimpia Milano (stra)gana la Copa de Italia

Después de la Supercopa, el A / X Armani Exchange Milano venciendo al Carpegna Prosciutto Pesaro 87-59 también gana su séptima Copa de Italia en la historia.

Milan, 14 febrero 2021 – El partido en Pesaro duró unos minutos, luego el dominio de la defensa del Olimpia Milano – la mejor del Campeonato- y también del ataque hizo tierra quemada: en el segundo cuarto el equipo milanés anotó 27 puntos, dejando anotar solo seis a los oponentes y incluso liderando por 38 puntos en el tercer cuarto, luego cerrando el juego con un marcador de 87-59.

¡Miláno campeón!

87-59: un marcador que subraya la inigualable superioridad del equipo de Milano, que actualmente no tiene rivales en Italia, pero que quizás penaliza excesivamente a un equipo como Pesaro, que llegó a esta final particularmente fatigada y probada.

Basket Coppa Italia
Henry Drell, Gigi Datome, Sergio Chacho Rodríguez

MVP del torneo, que también gana el premio como Mejor Tirador de tres puntos, Gigi Datome, quien por primera vez gana una Copa de Italia y comenta: “Regresé a Italia porque quería ganar con un equipo italiano, encontré un grupo que trabaja en serio, estoy muy feliz de haber ganado. En cuanto al título de MVP … ¡lo importante es que fue para un jugador de mi equipo!”El Mejor Assistman es también un ‘milanés’, el español Sergio Chacho Rodríguez, mientras Henry Drell de Pesaro gana el títul como Mejor Jugador Ofensivo.

Octava Coppa Italia para el entrenador del Olimpia Milano, Ettore Messina: “Estos muchachos son agresivos en ataque y defensa, es un grupo que funciona muy bien en conjunto. Tengo suerte de entrenarlos y agradezco a quienes me dieron esta oportunidad. Siento gratitud por el Sr. Armani, por su familia, por Leo Dell’Orco porque al final de una temporada difícil como la pasada, expresaron confianza en lo que la plantilla y yo queríamos hacer. Tuvieron fe y paciencia al creer en nosotros como personas más que como profesionales. Me siento muy afortunado de estar en Olimpia ahora mismo. ”.

Vedi Anche

green pass lavoratori 15 ottobre

Dal 15 ottobre obbligo green pass per qualsiasi lavoratore

Dalla pubblica amministrazione alle aziende private, dai liberi professionisti alle partite iva, il nuovo decreto …

Questo sito web utilizza i cookie. Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi