Perù, si dimette il ministro della Difesa, José Luis Gavidia

La moglie al centro di rivelazioni su un contratto ottenuto dal Ministero della Produzione

Lima, 18 agosto 2022 – Continuano i problemi nel governo del presidente del Perù, Pedro Castillo. Dopo la sostituzione, in appena un anno di amministrazione, di vari ministri, ora è la volta di quello della Difesa, José Luis Gavidia. Via Twitter Gavidia ha reso noto il testo di una lettera inviata al capo dello Stato in cui adduce «motivi personali» per giustificare la sua decisione di rinunciare alla guida del ministero della Difesa.

Ma il quotidiano La Republica ricorda  che le dimissioni del titolare della Difesa sono arrivate pochi giorni dopo che il settimanale ‘Hildebrandt en sus trecè ha rivelato che la moglie, María Amelia Valdivieso Arrascue, ha ottenuto un contratto a termine di consulenza con il ministero della Produzione per 24.000 soles (circa 6.000 euro). Nella sua lettera di dimissioni, dopo aver ringraziato Castillo «per avergli dato l’opportunità di lavorare a beneficio del Perù e delle Forze armate», Gavidia ha assicurato che il suo lavoro a favore del Paese continuerà «dalla trincea che mi verrà assegnata».

Attiva le newsletter per rimanere sempre aggiornato.

Vedi Anche

Europa e Conference League, i risultati delle partite

Tornano la UEFA Europa League e la UEFA Europa Conference League, con le partite d’andata …

×