Ozuna torna al MLF

Noto in tutto il mondo per i suoi innumerevoli successi, Ozuna, star portoricana del genere Urban, il 20 luglio 2023 torna ad esibirsi in concerto in Italia al MLF – Milano Latin Festival

Ozuna al Milano Latin Festival

Milano, 3 maggio 2023  – Ozuna sarà anche un “Farsante” (bugiardo -ndr) – come canta lui – in amore, ma i suoi brani fanno ballare e cantare giovani di ogni parte del globo: non per niente era suo (insieme al rapper congolese-francese Gims e a RedOne) “Arhbo“, il singolo per la colonna sonora ufficiale della Coppa del Mondo FIFA 2022 in Qatar.

E quest’estate proprio Ozuna, il pluripremiato cantautore portoricano, uno degli artisti più importanti e ascoltati della musica latina in tutto il mondo, il 20 luglio sarà sul palco del MLF – Milano Latin Festival, l’evento dedicato alla musica, al ballo e alla cultura latina più grande ed importante del mondo, sia per qualità e quantità di artisti, sia per durata (un intero mese!).

Dall’inizio della sua carriera nel 2015, Ozuna ha conquistato innumerevoli riconoscimenti: nel 2019 è entrato a far parte della lista delle persone più influenti di Time Magazine, ha vinto il BMI Contemporary Latin Songwriter of the Year (2019, 2021) e  Contemporary Latin Song of the Year con “Taki Taki” (2020); ha vinto i suoi primi due Latin GRAMMY® nel novembre 2020, per la sua collaborazione “Yo x Ti, Tú x Mí“, con Rosalía ed ha anche conquistato lo Extraordinary  Evolution Award ai Latin American Music Awards 2021.
Nella Repubblica Dominicana, ha ricevuto il premio “Soberano Solidario” ai Soberano Awards 2021 per il suo lavoro umanitario.

Nell’estate del 2022, è tornato in tournée in Europa, esibendosi in concerti tutti sold out in Spagna, Francia, Italia e altri Paesi.
Come già ricordato, ad agosto dello scorso anno  ha pubblicato “Arhbo“, il singolo per la colonna sonora ufficiale della Coppa del Mondo FIFA 2022 in Qatar, insieme al rapper congolese-francese Gims e a RedOne.

Nell’ottobre del 2022 ha pubblicato il suo quinto album da solista, OzuTochi; seguito dal più grande debutto in lingua spagnola su YouTube del 2022, “Monotonía“, una collaborazione con la superstar colombiana Shakira.
A novembre 2022 ha ricevuto il riconoscimento da Sony Music Latin per aver superato i 50 miliardi di visualizzazioni audio e video tra tutti i suoi album: Odisea, Aura, Nibiru, ENOC e OzuTochi.

Infine, il 18 dicembre 2022 ha chiuso l’anno in bellezza, esibendosi dal vivo alla cerimonia di chiusura della Coppa del Mondo FIFA 2022 in Qatar.

Proprio in questi giorni è uscito il  nuovo singolo “Mirage”, una collaborazione con il produttore tedesco AriBeatz, il ‘nostro’ Sfera Ebbasta e GIMS che a poche ore dal debutto era già nella Top50 di Spotify.

Ozuna in Italia ha totalizzato 17 DISCHI D’ORO e 24 DISCHI DI PLATINO certificati FIMI per i suoi singoli di successo come “Monotonia” con Shakira, “El Farsante“, “Vaina Loca“, “Caramelo“, “Tu Foto“, “Ibiza“, “Del Mar” ed altri e per i suoi album “Odisea“, “Aura” e “E N O C“.

Biglietti in vendita su ticketmaster.it

Attiva le newsletter per rimanere sempre aggiornato.

Vedi Anche

“Touching The Sky”, il nuovo singolo di Rauw Alejandro

 Online anche il videoclip del brano Milano, 25 maggio 2024 – È uscito oggi in …

×