Milano, chiusa discoteca abusiva

Il locale era gestito da coppia di peruviani 

Milano, 12 marzo 2023 – La notte scorsa i Carabinieri della Stazione Milano Affori hanno denunciato per apertura abusiva di luoghi di pubblico spettacolo un 53enne ed una 43enne, entrambi peruviani, che gestivano una discoteca, senza le autorizzazioni necessarie ed impiegando lavoratori in nero .

I militari, durante un servizio coordinato straordinario controllo del territorio con il supporto del Nucleo Annonaria e Commercio della Polizia Locale, hanno scoperto una discoteca allestita, senza autorizzazione, al primo piano di un capannone di via Privata Carlo Montanari a Milano. Nel locale, concesso in locazione ad un’associazione culturale, al momento dell’accesso dei militari c’erano circa 60 persone intente a ballare.

Era in corso anche attività di intrattenimento senza la prevista autorizzazione dell’Autorità competente. I militari del Gruppo Tutela Lavoro, contestualmente, hanno individuato 4 lavoratori in nero , per cui sono state elevate sanzioni amministrative nei confronti dei gestori per un importo totale pari a circa 8000 euro.

Attiva le newsletter per rimanere sempre aggiornato.

Vedi Anche

Elezioni in Venezuela: Machado non desiste “ce la faremo”

E ottiene il sostegno di Guaidó: “Aiutiamola nelle strade” Venezuela, 19 aprle 2024 – La …

×