polizia

In tre coltello alla mano rubano il cellulare ad un peruviano.

Indaga la polizia. Cresce la paura in città

Legnano (Milano), 13 settembre 2022 – Coltello alla mano gli rubano il telefono e lo feriscono ad un braccio. Vittima un 35enne peruviano residente in città. E’ successo domenica sera poco dopo le 22 in corso Italia a Legnano. La vittima è un peruviano di 35 anni che stava camminando da solo ed è stato avvicinato da tre persone e minacciato con un coltello.

I tre gli hanno rubato il cellulare ed alcuni soldi. L’uomo ha tentato di reagire ma è stato ferito. I rapinatori sono poi scappati. Sul caso indaga la polizia di Legnano. L’uomo è finito al pronto soccorso per essere medicato. Qualche giorno fa un tunisino aveva rapinato un minorenne.

Torna a farsi sentire il problema della sicurezza a Legnano. Silvia Scurati Consigliere regionale della Lega ha commentato: “Garantire la sicurezza è tra le priorità di un Comune, non si può rischiare di essere accoltellati e derubati uscendo di casa, questa non può essere la normalità né a Legnano né a Milano. L’escalation di violenze ormai nota nella metropoli non deve estendersi e va immediatamente fermata potenziando i presidi anche nei centri in provincia, un’azione non più rimandabile. Questo in attesa del cambio di passo che porterà il prossimo Ministro degli Interni rispetto all’attuale e inadatta Lamorgese”.

Vedi Anche

Perù, stato di emergenza per fuoriuscita pertolio in Amazzonia

Nella zona vivono 2500 indigeni Lima , 26 settembre 2022  – Il Perù ha dichiarato …