Imparável
dal film

Imparável, il film: nascere con una disabilità, crescere scalando traguardi

È la storia vera di Getulio Felipe, un ragazzino brasiliano affetto da paralisi cerebrale. Da piccolo gli hanno detto che avrebbe dovuto passare la sua vita in sedia a rotelle. A sette anni camminava, a quattordici ha scalato la Marmolada. L’impresa è raccontata nel docufilm “Imparável” (Inarrestabile)

Milano, 4 maggio 2021 – E’ notizia ufficiale di questi giorni che il film “Imparável”, che racconta l’impresa compiuta nell’aprile 2019 da Getulio Felipe. parteciperà al Toronto Documentary Film Festival 2021. Lo annuncia il Consolato Generale del Brasile a Milano, sottolinenando come quando le forze si uniscono, si realizzano i sogni più belli.

Getulio Felipe Da Silva è un ragazzino brasiliano con una voglia di vivere e un entusiasmo che gli hanno permesso di raggiungere traguardi davvero…insperati.

Quando era molto piccolo, gli è stata diagnosticata una paralisi cerebrale, che lo avrebbe costretto a vivere sulla sedia a rotelle. Ma a quattro anni si buttava su un pallone a casa sua a Puerto Alegre, a sette anni cominciava a camminare e nell’aprile 2019 realizzava il suo sogno più grande: scalare una montagna. E la scelta è caduta sulla nostra Marmolada.

Imparável
Getulio Felipe – Dal Film

Un sogno che si è realizzato grazie alla collaborazione tra Italia e Brasile, e in particolare grazie alla collaborazione tra la società americana Lyfx – e del suo fondatore, Pedro McCardell, anche regista del film –  Alta Badia brand e il mondo del turismo della Badia, con il patrocinio della Fondazione Dolomiti Unesco e di Sportfund fondazione per lo sport Onlus.

Quest’avventura è raccontata nel film “Imparável”, che vuole lanciare un messaggio di speranza e di fiducia, ricordando che a volte la voglia di vivere permette di superare anche gli ostacoli più impossibili. Proprio come è successo a Felipe, che prima di partire per quella che sarebbe stata – per ora! – l’impresa più impegnativa della sua vita diceva: “Ho già fatto la cosa più difficile per me, che era camminare Perché non scalare una montagna?”. E poi, dopo quasi dieci ore di salita, a pochi metri dalla cima, gridava felice: “Che bella la vita!”.

Imparável, la película: nacer con discapacidad, crecer escalando porterías

Es la verdadera historia de Getulio Felipe, un muchacho brasileño que sufre de parálisis cerebral. De niño le dijeron que tendría que pasar la vida en silla de ruedas. A sieta anos caminaba, a catorce subió a la Marmolada. La empresa se cuenta en la película documental “Imparável”.

Milán, 4 de mayo de 2021 – Es noticia oficial en estos días que la película “Imparável”, que narra la hazaña lograda en abril de 2019 por Getulio Felipe, participará en Toronto Documentary Film Festival 2021. Así lo anunció el Consulado General de Brasil en Milán, subrayando cómo cuando las fuerzas se unen, los sueños más hermosos se hacen realidad.

Getulio Felipe Da Silva es un niño brasileño con ganas de vivir y una ilusión que le permitió alcanzar metas realmente… inesperadas.

Cuando era muy joven le diagnosticaron parálisis cerebral, lo que lo habría obligado a vivir en silla de ruedas. Pero a los cuatro años se tiró sobre una pelota en su casa de Puerto Alegre, a los siete comenzó a caminar y en abril de 2019 realizó su mayor sueño: escalar una montaña. Y la elección recayó en nuestra Marmolada.

Imparável
Getulio Felipe – dal Film Imparável

Un sueño que se hizo realidad gracias a la colaboración entre Italia y Brasil, y en particular gracias a la colaboración entre la empresa estadounidense Lyfx – y su fundador, Pedro McCardell, tambien director de la película- marca Alta Badia y el mundo del turismo en Badia, con el patrocinio de la Fundación Dolomiti Unesco y Fundación Sportfund para el deporte Onlus.

Esa aventura está narrada en una película “Imparável”, que quiere enviar un mensaje de esperanza y confianza, recordando que, a veces, las ganas de vivir superan los obstáculos más imposibles. Como lo que le pasó a Felipe, que antes de partir para lo que habría sido – ¡por ahora! – la empresa más exigente de su vida dijo: “Ya hice lo más duro para mí, que fue caminar ¿Por qué no escalar una montaña?” Y luego, después de casi diez horas de escalada, a unos metros de la cima, gritó feliz: “¡Qué hermosa la vida!”.

Vedi Anche

Ricky Martin x Paloma Mami

Ricky Martin & Paloma Mami e il loro “Que Rico Fuera “.

Ora disponibile in formato digitale “Qué Rico Fuera” (Sony Music) Milano 14 giugno 2021 – …

Questo sito web utilizza i cookie. Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi