Guayaquil: il dramma dei morti per Covid – Video con immagini forti non adatto ai minori.

El drama de los muertos para Covid – Video con imágenes fuertes no aptas para menores.

Guayaquil – Ecuador, que con sus 2.748 casos de nuevos coronavirus por cada 16,6 millones de habitantes, se encuentra entre los países de América Latina donde hay el mayor número de infecciones y es difícil enterrar a los muertos. Hasta el momento han muerto 93 personas, pero alrededor de dos tercios se concentran en la provincia de Guayas, cuya capital, Guayaquil, se encuentra entre las ciudades más afectadas por la emergencia sanitaria.
El dolor de perder seres queridos se ve agravado por la imposibilidad de enterrar a los muertos: debido a la falta de disponibilidad de las funerarias, abrumados por la gran cantidad de muertes, muchas familias, para no mantener los cadáveres en casa, los abandonan.
El gobierno de Lenin Moreno ha creado una Fuerza de Tarea conjunta para hacer frente a la emergencia: en los últimos días, alrededor de 50 cuerpos han sido enterrados. La alcaldesa de la ciudad, Cynthia Viteri, se encuentra en régimen de aislamiento, infectada por Covid-19, pero también es portavoz de las protestas de los ciudadanos que piden recuperar los cadáveres de hogares y hospitales, donde a menudo las familias los dejan durante muchos días.

Guayaquil – L’Ecuador, che con i suoi 2.748 casi di nuovo coronavirus su 16,6 milioni di abitanti è fra i paesi dell’America Latina dove si registra il maggior numero di contagi e si fa fatica a seppellire i morti. Finora sono 93 in tutto le persone decedute, ma circa due terzi sono concentrati nella provincia di Guayas, la cui capitale Guayaquil è fra le città più coinvolte dall’emergenza sanitaria. Il dolore per la perdita dei propri cari è  acutizzato dall’impossibilità di seppellire i morti: a causa della indisponibilità delle società di pompe funebri, sopraffatte dall’elevato numero di decessi, molte famiglie per non tenere in casa i cadaveri li abbandonano. Il governo di Lenin Moreno ha creato una Task Force congiunta per affrontare l’emergenza: negli ultimi giorni, sono state sepolte circa 50 salme. Il sindaco della città, Cynthia Viteri, è in isolamento a casa, contagiata dal Covid-19, ma si fa ugualmente portavoce delle proteste dei cittadini che chiedono di recuperare i cadaveri dalle case e dagli ospedali, dove spesso vengono lasciati dalle famiglie per giorni e giorni.

Vedi Anche

Perù, mostra fotografica, Italia

“I volti del Perù in Italia”. Una Mostra fotografica per il bicentenario del Perù

Una mostra fotografica dell’artista Francesco Allegretti per celebrare il bicentenario del Perù Milano, 24 settembre …

Questo sito web utilizza i cookie. Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi