Giornata internazionale della donna 2023

Il Consolato del Perù a Milano ha aperto le sue porte per esprimere un cordiale saluto a tutte le donne peruviane in questa giornata.

Intervista a l’Ambasciatore: Augusto Salamanca Console Generale del Perù a Milano.

1) Cosa significa per lei la Giornata internazionale della donna?

È un riconoscimento del lavoro di tutte le donne nel mondo. Questa giornata è molto importante perché ci permette di riconoscere questo lavoro, che diventa ogni giorno più importante.
Molti anni fa non c’erano presidenti donna, primi ministri donna, amministratori delegati donna nel settore privato. Ora ne troviamo molte che lavorano come o più degli uomini e questo è un riconoscimento che va fatto.

2) Pensa che le donne peruviane in Lombardia ed Emilia Romagna siano abbastanza integrate?

Le donne peruviane in Lombardia ed Emilia Romagna si sono integrate abbastanza bene nella società di questo Paese, lavorano in diversi modi, molte sono infermiere, altre sono badanti di bambini e anziani, ma naturalmente abbiamo anche professionisti come avvocati, giornalisti, economisti, abbiamo persone che hanno sviluppato la loro carriera in Perù o qui in Italia, ma poi professionalmente si sono sviluppate in questo Paese avendo successo in professioni che sono molto delicate.

3) La Donna e cresciuta molto in tutto questo tempo, E cambiato qualcosa nella Donna Peruviana?

Come ho detto prima, molte cose sono cambiate, le donne peruviane sono sempre più coinvolte in molte decisioni non solo all’interno delle loro famiglie, delle loro aziende, dei loro governi e questo è un fatto che dobbiamo riconoscere.
Tuttavia, la sfida rimane quella di raggiungere la parità tra uomini e donne in tutti i campi.

4) Le donne in Italia e le donne in Perù hanno le stesse opportunità di carriera?

Anche se Italia e Perù sono realtà diverse. Sì, credo che le donne in Italia e in Perù possano avere le stesse opportunità di carriera, soprattutto se si impegnano, lavorano, studiano e continuano con una perfezione che è sempre importante, questo riconoscimento si può ottenere ogni giorno più facilmente.

5) In occasione della Giornata internazionale della donna, ci sono iniziative promosse dalla Consolata?

Le iniziative si stanno promuovendo a livello di Ministero degli Affari Esteri, che ha chiesto alcuni video di nostre connazionali di come hanno vissuto e di come si sono sviluppate personalmente e professionalmente; sarà sicuramente il Ministero degli Esteri a diffondere questi video non solo delle donne in Italia ma di tutte le donne nel mondo.
Donne peruviane con coraggio, con professionalità che hanno raggiunto i loro obiettivi e hanno mostrato anche le sfide dell’essere donna peruviana all’estero.

6) Un saluto alle donne di oggi e del futuro?

In qualità di Console Generale del Perù a Milano, desidero rivolgere un saluto speciale alle donne peruviane in Lombardia e in Emilia Romagna.
Vorrei congratularmi con loro per la loro professionalità, per il fatto di vivere come donne e per essere riuscite a svilupparsi nel mondo professionale, superando molte sfide come fanno le donne peruviane.
Congratulazioni e buona festa della donna.

Attiva le newsletter per rimanere sempre aggiornato.

Vedi Anche

Gustavo Petro

La Colombia sospende l’acquisto di armi da Israele

L’annuncio del presidente Gustavo Petro Bogotá, 1 marzo 2024 – Il presidente della Colombia, Gustavo …

×