Cuba, firmato accordo di cooperazione con l’Unione Europea

Cuba e l’Unione: accordo di cooperazione per il  progetto ‘Salvare vite e mitigare l’impatto del Covid-19’

L’AVANA, 21 novembre 2020 – Cuba e l’Unione Europea hanno firmato un accordo di cooperazione dando vita al progetto ‘Salvare vite e mitigare l’impatto del Covid-19’ nell’ambito del secondo Dialogo politico sullo sviluppo sostenibile. Lo riferisce l’agenzia di stampa Prensa Latina. L’incontro, realizzato in forma virtuale, ha esaminato anche le priorità condivise in materia di sviluppo sostenibile, dando continuità alla prima riunione svoltasi nell’aprile 2019 in virtù dell’Accordo di dialogo politico e di cooperazione fra Cuba e l’Unione europea. In un comunicato il ministero degli Esteri cubano ha ricordato che l’accordo stabilisce il finanziamento di 1,5 milioni di euro da parte della Ue, destinati alle azioni che si realizzeranno nell’isola caraibica per ridurre gli effetti nocivi dell’attuale pandemia. «In un clima rispettoso e costruttivo – ha assicurato il comunicato – entrambe le delegazioni hanno anche fatto riferimento alle prospettive di collaborazione in differenti organismi multilaterali e hanno riaffermato il loro impegno per la cooperazione internazionale in materia di sviluppo sostenibile, e il loro deciso sostegno all’Accordo di Parigi». Infine, durante l’incontro la delegazione cubana ha voluto sottolineare che l’embargo economico da parte degli Stati Uniti è l’ostacolo principale per il Paese nel raggiungimento degli obiettivi dell’Agenda 2030 dell’Onu.

Vedi Anche

Grupo Extra

Domani il concerto del Grupo Extra sul palco del Milano Latin Festival

La bachata urbana presente al Milano Latin Festival Assago, 23 giugno 2022 – Il 24 …