Covid-19, las nuevas reglas para el fútbol argentino

 

Covid-19, le nuove regole per il calcio argentino

Il continuo progredire del Covid-19, non pone freni al mondo del calcio che continua ad interrogarsi sul come e quando ripartire, cercando soluzioni atte a proteggere la salute di atleti e staff tecnici e, allo stesso tempo, di salvaguardare gli interessi economici dell’intero sistema sportivo.
A tal proposito il Conmebol, ovvero la confederazione sudamericana di calcio, durante una riunione con il suo esecutivo e con Claudio Tapia, presidente della Federcalcio argentina e vicepresidente di CEAMSE, si è parlato della possibilità di iniziare Libertadores e Sudamerica entro settembre e, se necessario, terminarlo entro la fine del 2021.
Per questo motivo, sono state prese alcune decisioni e stabilite alcune regole che i calciatori dovranno
rispettare:
 divieto a giocatori e arbitri di sputare e soffiarsi il naso prima, durante e dopo la partita nell’area di gara (campo di gioco, banco di riserva);
 divieto a giocatori e funzionari di baciare la palla prima, durante e dopo la partita;
 obbligatorio per i giocatori e gli ufficiali di sottoporsi ai controlli di temperatura prima della partita. Obbligatorio per Giocatori e Ufficiali utilizzare singole bottiglie d'acqua o bevande isotoniche;
 divieto di scambiare / regalare magliette o qualsiasi altra parte dell'abbigliamento con rivali o colleghi della stessa squadra o con qualsiasi altra persona;
 uso obbligatorio di una maschera per giocatori e arbitri che si trovano in panchina;
 vietato lo scambio di gagliardetti o regali tra entrambi i capitani;
 In caso di intervista flash e / o la conferenza stampa post-partita, è necessario utilizzare una maschera o uno scudo facciale;
Allo stesso tempo, il Conmebol ha deciso di creare un "Registro medico del controllo dei giocatori e dei
funzionari basato sugli elenchi dei giocatori e dei funzionari presentati dai club che partecipano alla
Libertadores e alla Sudamericana. Infine, i giocatori saranno sottoposti al "Test COVID-19 secondo quanto stabilito nel Protocollo medico del
Conmebol " e se un calciatore o un arbitro si rifiuta di sostenere il test, non potrà partecipare alle
competizioni Conmebol. Dunque, regole e linee guida severe atte a creare delle basi solide per un calcio che non ha più intenzione di
aspettare e che ha ancora più voglia di stupire gli amanti di questo sport.

Covid-19, las nuevas reglas para el fútbol argentino

El progreso continuo de Covid-19 no frena el mundo del fútbol, ​​que continúa cuestionándose cómo y cuándo comenzar de nuevo, buscando soluciones para proteger la salud de los atletas y el personal técnico y, al mismo tiempo, salvaguardar los intereses económicos de Todo el sistema deportivo.
En este sentido, Conmebol, o la confederación de fútbol sudamericana, habló sobre la posibilidad de iniciar Libertadores y Sudamérica para septiembre y, si es necesario, termínelo para fines de 2021. Por esta razón, se han tomado algunas decisiones y se han establecido algunas reglas que los jugadores deben respetar:
• prohibición de jugadores y árbitros de escupir y sonarse las narices antes, durante y después del juego en el área de competencia (campo de juego, banco de reserva);
• prohibición de jugadores y oficiales de besar la pelota antes, durante y después del juego;
• obligatorio para jugadores y oficiales someterse a controles de temperatura antes del partido. Es obligatorio que los jugadores y los oficiales usen botellas individuales de agua o bebidas isotónicas;
• prohibición de intercambiar / regalar camisas o cualquier otra parte de la ropa con rivales o colegas del mismo equipo o con cualquier otra persona;
• uso obligatorio de una máscara para jugadores y árbitros en el banquillo;
• el intercambio de banderines o regalos entre ambos capitanes está prohibido;
• En caso de una entrevista flash y / o conferencia de prensa posterior al partido, se debe usar una máscara o careta;
Al mismo tiempo, Conmebol ha decidido crear un "Registro médico de jugadores y control oficial basado en las listas de jugadores y oficiales presentados por los clubes que participan en Libertadores y Sudamérica. Finalmente, los jugadores serán sometidos a la "Prueba COVID-19 según lo establecido en el Protocolo Médico de Conmebol" y si un futbolista o un árbitro se niega a tomar la prueba, no podrá participar en las
competiciones de Conmebol. Por lo tanto, hay reglas y pautas estrictas destinadas a crear bases sólidas para un fútbol que ya no tiene la
intención de esperar y que todavía quiere sorprender a los amantes de este deporte.

Vedi Anche

pesto di pistacchi, calamari, paccheri

Le ricette di Olga: paccheri rigati con gamberi, pesto di pistacchi e prezzemolo

Primo piatto facile da preparare dal sapore corposo e delicato al tempo stesso. Roccagloriosa, 25 …

Questo sito web utilizza i cookie. Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi