gustavo petro
Gustavo Petro

Colombia, attacco armato

Il presidente sospende il cessate il fuoco contro il Clan del Golfo

Bogotà, 20 marzo 2023 – A seguito di un attacco armato a reparti della polizia, il presidente colombiano Gustavo Petro ha annunciato la sospensione del cessate il fuoco che era stato disposto nei confronti del Clan del Golfo, potente organizzazione operante in Colombia e integrata da elementi del paramilitarismo di destra e del narcotraffico. Lo riporta l’agenzia di stampa Ansa.

Via Twitter, Petro ha sottolineato che «l’attacco con fucili a un contingente di polizia da parte del Clan del Golfo ha rotto il cessate il fuoco». Per cui «la forza pubblica deve attuare immediatamente contro le strutture dell’organizzazione mafiosa». Dopo l’annuncio, il ministro della Difesa, Iván Velásquez, ha confermato che sia le forze militari sia la polizia hanno iniziato a svolgere operazioni offensive per garantire sicurezza alla popolazione nel sud di Córdoba e Antiochia.

Attiva le newsletter per rimanere sempre aggiornato.

Vedi Anche

Andro Merkù e Fausto Biloslavo

Donne Protagoniste

Dai racconti di guerra di Fausto alle sorprendenti imitazioni di Andro. Teatro San Teodoro di …

×