Ci ha lasciati Raquel Welch icona sexi di Hollywood

Il manifesto del film, uscito nel 1966, con la Welch in un provocante bikini in pelle scamosciata, era divenuto un oggetto da collezione

raquel

New York , 15 Febbraio 2023  – Simbolo sexy degli anni Sessanta e Settanta, l’attrice Raquel Welch è morta a 82 anni dopo una breve malattia. Dopo gli esordi in piccole parti – nel 1964 nei film Madame P… e le sue ragazze di Russell Rouse con protagonisti Shelley Winters e Robert Taylor, e al fianco di Elvis Presley in Il cantante del Luna Park di John Rich – Raquel era entrata con prepotenza nell’immaginario per il ruolo della prosperosa Loana in Un milione di anni fa di Don Chaffey: il manifesto del film, uscito nel 1966, con la Welch in un provocante bikini in pelle scamosciata, era divenuto un oggetto da collezione.

Erano seguiti altri ruoli da sex symbol, tra Fathom: bella, intrepida e spia (1967) di Leslie H. Martinson accanto ad Anthony Franciosa e Il mio amico il diavolo (1967) di Stanley Donen, con protagonisti Dudley Moore e Peter Cook. Sempre nel 1966, unica protagonista femminile, era entrata nel film di fantascienza Viaggio allucinante, che ne aveva decretato il vero successo.

La carriera di attrice della Welch ha avuto un capitolo italiano con la commedia Spara forte, più forte… non capisco! del 1966 di Eduardo De Filippo girato tra Napoli e Cinecittà da Joe Levine. «Raquel si è rivelata molto brava, specialmente nella commedia», l’aveva elogiata Marcello Mastroianni, la sua co-star: «E la commedia è molto più difficile del dramma». Dello stesso anno, ‘Le Fatè, nell’episodio diretto da Mauro Bolognini. Le altre tre protagoniste degli short erano Capucine, Claudia Cardinale e Monica Vitti.

Attiva le newsletter per rimanere sempre aggiornato.

Vedi Anche

“Touching The Sky”, il nuovo singolo di Rauw Alejandro

 Online anche il videoclip del brano Milano, 25 maggio 2024 – È uscito oggi in …

×