ex ministra Maria Duarte

Argentina-Ecuador crisi diplomatica: via gli ambasciatori

La situazione già difficile si è aggravata dopo la fuga dell’ex ministra Maria Duarte

Buenos Aires, 15 marzo 2023 – Le relazioni diplomatiche fra Argentina ed Ecuador hanno avuto un improvviso aggravamento per la decisione, prima del governo di Quito e poco dopo di quello di Buenos Aires, di dichiarare persona non gradita i rispettivi ambasciatori nei due Paesi.

L’accaduto è legato alla vicenda della ex ministra dei Trasporti ecuadoriana nel governo dell’ex presidente Rafael Correa, Maria Duarte, condannata a otto anni per corruzione, che, dopo essere rimasta esiliata per 30 mesi nella rappresentanza diplomatica argentina nella capitale ecuadoriana in attesa di un lasciapassare del suo governo mai concesso, durante lo scorso fine settimana è fuggita, riapparendo ieri davanti al cancello dell’ambasciata argentina a Caracas.

Da qui il ministero degli Esteri ecuadoriano ha annunciato che l’ambasciatore argentino, Gabriel Fuks, è stato dichiarato persona non grata ed invitato a lasciare il Paese. Poco dopo il ministero degli Esteri argentino, manifestando rammarico per la decisione del governo del presidente Guillermo Lasso, ha comunicato l’applicazione della reciprocità di allontanamento nei confronti dell’ambasciatore ecuadoriano a Buenos Aires, Xavier Alfonso Monge Yoder.

Attiva le newsletter per rimanere sempre aggiornato.

Vedi Anche

Amazzonia: maxi sequestro di mercurio nella riserva Yanomami

Colpo ai criminali gestori dell’estrazione mineraria in Brasile Amazzonia, 14 aprile 2024 – Le autorità …

×