Amazzonia, sette Paesi rinnovano patto per difendere la foersta.

Sono Bolivia, Brasile, Perù, Colombia, Ecuador, Guyana e Suriname

12 ago. – I sette Paesi del Sudamerica che hanno aderito al patto per la foresta amazzonica hanno rinnovato il loro impegno a preservare “la conservazione e lo sviluppo sostenibile” del ‘polmone verde’ del mondo, ratificando el Pacto de Leticia por la Amazonia, siglato la prima volta lo scorso settembre. I capi di stato di Bolivia, Brasile, Perù, Colombia, Ecuador, Guyana e Suriname hanno deciso di avviare un protocollo di risposta coordinata agli incendi che da mesi colpiscono diverse zone della foresta, oltre a rinnovare l’impegno a garantire la conservazione e lo sviluppo sostenibile nella regione tenendo conto delle necessità dei popoli nativi e delle comunità locali. Nel corso della riunione  in videoconferenza i leader sudamericani hanno anche annunciato lo stanziamento di un fondo per finanziare le iniziative, garantito dal Banco Interamericano de Desarrollo (Bid). Soddisfazione da parte del presidente colombiano Ivan Duque, che insieme all’omologo peruviano Martin Vizcarra è stato il principale animatore del Pacto.

Vedi Anche

Perú: Castillo respinge dimissioni Torres, giurano 6 nuovi ministri

Il presidente ha confermato Aníbal Torres alla guida del governo Lima, 6 agosto 2022 – …