Nueva Esparta

Venezuela-Nueva Esparta, settore del turismo pronto a ripartire a dicembre

Coronavirus o no, i settori nevralgici dell’economia devono ripartire prima che sia troppo tardi. A causa della pandemia, le perdite economiche sono state elevatissime, con un conseguente aumento del tasso di disoccupazione mai visto prima. Per ripartire, bisognerà trovare delle soluzioni congeniali al momento storico, creando il giusto mix tra il rispetto dei protocolli sanitari e le possibili entrate.

Tra i vari settori pronto a ripartire in Venezuela c’è il turismo che, proprio a causa del covid-19, ha registrato un crollo senza precedenti. A parlare di una ripresa del suddetto settore è stato José Antonio Yapur, presidente di Fedecámaras Nueva Esparta, il quale ha assicurato che, gli uomini d’affari del settore turistico e alberghiero della regione insulare, stanno lavorando alla progettazione di protocolli di biosicurezza che consentiranno loro di riprendere le loro attività a partire da dicembre 2020.

Soluzioni che dovrebbero dare slancio anche all’economia del Paese e un segnale di rinascita che si evince anche dalle dichiarazioni dello stesso Yapur: “Siamo pronti e preparati in modo che, una volta iniziato il mese di dicembre, Margarita possa entrare nelle regioni autorizzate a svolgere attività turistica nel Paese “.

Ha spiegato che nel bel mezzo del piano nazionale di riattivazione annunciato dall’Esecutivo nazionale, la priorità dei fornitori di servizi del settore è “avere tutto pronto per quando i visitatori iniziano ad arrivare”. Allo stesso modo, il presidente di Fedecámaras Nueva Esparta ha affermato che le isole Margarita e Coche dispongono di un mercato interno sufficientemente ampio da generare le condizioni richieste in questo contesto speciale.

Infine, al fine di rafforzare la filiera delle risorse e degli approvvigionamenti, Yapur ha chiesto alle autorità di procedere al pronto allentamento degli altri settori economici, pur deplorando che non tutte le aziende che hanno operato in quest’area potranno riprendere.

Nueva Esparta, el sector turístico listo para reiniciar en diciembre

Coronavirus o no, los sectores clave de la economía deben reiniciarse antes de que sea demasiado tarde. Debido a la pandemia, las pérdidas económicas han sido muy elevadas, lo que ha provocado un aumento sin precedentes de la tasa de desempleo. Para empezar de nuevo, será necesario encontrar soluciones acordes al momento histórico, creando la combinación adecuada entre el cumplimiento de los protocolos de salud y los posibles ingresos.

Entre los diversos sectores listos para reiniciar en Venezuela se encuentra el turismo que, precisamente por culpa del covid-19, ha experimentado un colapso sin precedentes. José Antonio Yapur, presidente de Fedecámaras Nueva Esparta, habló de una recuperación en el mencionado sector, quien aseguró que empresarios del sector turístico y hotelero de la región insular están trabajando en el diseño de protocolos de bioseguridad que permitan reanudar sus actividades a partir de diciembre de 2020.

Soluciones que también deben dar impulso a la economía del país y una señal de renacimiento que también se puede ver en las declaraciones del propio Yapur: “Estamos listos y preparados para que, una vez que comience diciembre, Margarita pueda ingresar a las regiones autorizadas para realizar actividades turísticas en el país “.

Explicó que en medio del plan nacional de reactivación anunciado por el Ejecutivo Nacional, la prioridad de los prestadores de servicios de la industria es “tener todo listo para cuando empiecen a llegar visitantes”. De igual forma, el presidente de Fedecámaras Nueva Esparta dijo que las islas Margarita y Coche cuentan con un mercado interno suficientemente amplio para generar las condiciones requeridas en este contexto especial.

Finalmente, con el fin de fortalecer la cadena de recursos y suministro, Yapur solicitó a las autoridades que procedan con la pronta relajación de los demás sectores económicos, aunque lamenta que no todas las empresas que han operado en esta área podrán reanudar.

Vedi Anche

San Siro, Rozzano, rapper

Rozzano vs San Siro: secondo round

Dal dissing per le strade di Rozzano a un incontro sul ring tra Rondo e …

Questo sito web utilizza i cookie. Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi