Uruguay, elezioni generali. Al ballottaggio potrebbe vincere il centro destra

MONTEVIDEO, – L’Uruguay affronta le elezioni generali e dopo 15 anni la coalizione governante di centro-sinistra, il Fronte Amplio al rischio di un ballottaggio, e di dover cedere il potere ad una opposizione coalizzata. Dai sondaggi, di solito assai attendibili a Montevideo, emerge che nessun candidato presidente può ottenere una vittoria al primo turno, raggiungendo il 50% più uno dei voti, e che quindi il ballottaggio previsto per il 24 novembre, è più che probabile. Il candidato del partito di governo, l’ex sindaco della capitale Daniel Martnez, raccoglierà la maggior parte dei voti, forse intorno al 40% e questo però non gli assicurerà la presidenza. Dietro di lui lottano l’ex senatore Luis Lacalle Pou, del Partido nacional di centro-destra, con il 28% circa di consensi, e terzo Ernesto Talvi, che è stimato al 13% con il centrista Partido Colorado.

Vedi Anche

Polizia

Milano, arrestato 42enne del Salvador per violenze sulla figlia quindicenne

L’uomo era in procinto di partire per tornare in patria Milano, 17 gennaio 2022 – …