stazione di Pieve - luogo dell'incidente

Un ecuadoriano travolto mentre attraversa i binari

La vittima aveva 32 anni e viveva  in provincia di Pavia: era con un amico che si è salvato per miracolo

Milano, 5 novembre 2023 – Un ecuadoregno di 32 anni, residente a Vidigulfo (Pavia)  è morto la notte fra sabato e domenica nei pressi della stazione ferroviaria di Pieve Emanuele. Dagli accertamenti effettuati sembra che la vittima, erano circa le 00.30,  in compagnia di un amico abbia attraversato i binari. Dopo aver raggiunto la banchina, avrebbe perso l’equilibrio finendo sotto il convoglio Trenord Milano – Voghera in transito in quel momento. Illeso l’amico della vittima. Sul posto sono intervenuti i vigili del Distaccamento Volontari di Pieve Emanuele,  Polfer, 118 e magistrato di turno.

I due si trovavano nello scalo cittadino e hanno percorso a piedi i binari per passare da un lato all’altro della stazione. Proprio in quel momento arrivava il treno 2347 Milano-Voghera, partito dalla stazione Centrale di Milano alle 23.25 e diretto a Pavia, il cui conducente non è riuscito ad evitare l’impatto. Il giovane è morto sul colpo, sotto gli occhi increduli e sgomenti dell’amico, rimasto illeso.

I sanitari non hanno potuto far altro che constatare il decesso. Sul posto anche i vigili del fuoco, per coadiuvare le operazioni di messa in sicurezza dell’area. La circolazione ferroviaria sulla linea è stata interrotta per diverse ore. “Mi sono accorto che c’era qualcuno che stava attraversando e ho subito attivato il freno ma non sono riuscito a fermare il treno”. È, in sintesi, quello che ha detto agli investigatori il macchinista del treno.

Attiva le newsletter per rimanere sempre aggiornato.

Vedi Anche

“Tu y Yo”, la nuova collaborazione di Emilia e Khea

Il brano è ora disponibile su tutte le piattaforme digitali Milano, 21 febbraio 2024 – …

×