auto peruviano addormentato

Ubriaco al volante finisce fuori strada e si addorenta. Sembrava morto

Vittima un 23enne peruviano residente a Pieve. Stava rientrando a casa dopo una serata passata con amici ma aveva alzato troppo il gomito

Milano (Pieve Emanuele) – Talmente ubbriaco che dopo essere finito fuori strada si è addormentato e quando sono arrivati i soccorsi sembrava morto. Ma sono basstati un paio di scrolloni e si è svegliato. E’ accaduto poco prima dell’alba nella zona industriale di Fizzonasco. Il giovane, un 23enne peruviano residente in città, stava rientrando a casa, dopo una serata passata in compagnia di amici quando, giunto in via Buozzi, ha trovato la strada chiusa al traffico causa lavori stradali. Così ha seguito il percorso alternativo. Quando ha imboccato via Don Minzoni, complici la velocità sostenuta e l’alcool, ha perso il controllo dell’auto ribaltandosi e finendo fuori strada.

Non è ancora chiaro a che ora sia accaduto l’incidente ma l’allarme è stato lanciato poco dopo le 5 quando alcuni automobilisti hanno visto l’auto fuori strada. Sul posto sono intervenuti rapidamente i vigili del fuoco e un’ambulanza del 118 di Milano. I soccorritori hanno trovato l’auto nel parto adiacente la strada al suo interno il 23enne immobile tanto da sembrare privo di vita. Invece poi lo hanno smosso e si è svegliato. Incurante di quanto era accaduto il 23enne si era addormentato nonostante le ferite riportate. I paramedici giunti con l’ambulanza della Cri di Opera lo hanno trasportato all’ospedale Humanitas dove è stato ricoverato in codice giallo. Oltre ai danni provocati al 23enne è stata sospesa la patente.

Vedi Anche

Juntos contra la Violencia de Genero

Il consolato dell’Ecuador per le donne contro la violenza di Justin Hilton Milano, 24 novembre …