Festival Cinema Latino Americano

Trieste: aperte le iscrizioni al Festival del Cinema Latino Americano

di Monica Calvache

L’evento è in programma, in forma ibrida, dal 6 al 14 novembre 2021 al Teatro Miela e su Mowies. C’è tempo per iscriversi fino al 30 luglio 2021, registrandosi sul sito dell’iniziativa cinelatinotrieste.org.

Trieste, 10 marzo 2021 – Il Festival del Cinema Latino Americano di Trieste ha aperto le iscrizioni delle opere cinematografiche alla sua XXXVI edizione, che si svolgerà dal 6 al 14 novembre 2021 in forma ibrida, in parte nella tradizionale sede del Teatro Miela, a Trieste, e in parte online, sulla piattaforma Mowies. Nelle intenzioni del Festival, e salvo diverse indicazioni delle disposizioni di legge in vigore durante il suo svolgimento, l’80% del programma sarà in presenza, a Trieste, il restante 20% su Mowies.

Locandina del film vincitore dell’edizione 2020, “Lunes o Martes, nunca domingo”
di Maruvi Leonett Villaquirán, Javier Martintereso Calvo

La collaborazione con Mowies, già sperimentata con successo nell’edizione 2020, è stata confermata anche per il 2021. La partecipazione dei film alla sezione online, che presenterà 20-25 opere, è facoltativa, ma offre alcuni interessanti vantaggi. I film potranno essere visti, secondo le autorizzazioni, in tutta Italia (autorizzazione minima richiesta), nell’Unione Europea e nell’intero continente americano; i cineasti potranno anche decidere il numero massimo di visualizzazioni permesse (500 è il numero minimo stabilito dalla Direzione del Festival). Creando un proprio account sulla piattaforma, i produttori e i registi avranno anche accesso diretto ai dati della piattaforma sul numero di spettatori, senza l’intermediazione del Festival; potranno inoltre partecipare alla distribuzione dei ricavi delle vendite dei biglietti su Mowies.

Anche nella XXXVI edizione i film partecipanti saranno suddivisi nelle tradizionali sezioni competitive (Concorso ufficiale, Contemporanea Concorso, Contemporanea Malvinas, Contemporanea Mondo Latino, Cinema e Letteratura, Shalom, la via ebraica in America Latina) e non competitive. Solo le opere selezionate per la sezione online parteciperanno al Premio del Pubblico, che consiste in 1.000 euro, assegnati all’opera che otterrà il maggior numero di visualizzazioni online.

“Il modulo di iscrizione, con tutte le informazioni, è online, sul sito del Festival, www.cinelatinotrieste.org,” dice il direttore del Festival Rodrigo Diaz, che aggiunge: “I cineasti che parteciperanno alla XXXVI edizione avranno una delle vetrine più prestigiose d’Europa e una delle opportunità più interessanti per la presenza online. Mowie permette loro di guadagnare dalla vendita dei biglietti. A questo proposito, è importante tenere presente: la piattaforma consente sia ai registi che al pubblico di amplificare la promozione fatta dal Festival. Ciò è possibile tramite una funzione della piattaforma stessa che permette di condividere sui social network un link ad un film di interesse. Il link permette di “tracciare” quali visualizzazioni sono state generate attraverso la condivisione, riconoscendo una percentuale a tutti i soggetti coinvolti nella promozione (Festival, Mowies, regista, utente Mowies). La scelta digitale, a cui tutti i Festival sono stati costretti dall’emergenza sanitaria, è in realtà una grandissima opportunità: lo scorso anno da Trieste abbiamo avuto spettatori non solo dall’Italia e dall’Europa, ma anche da grandi capitali come Buenos Aires, Bogotà, Città del Messico. Nel sondaggio che abbiamo fatto dopo il Festival, qualcuno ha commentato che poter vedere i nostri film è stato un sogno che si è realizzato. Avere presente anche questo pubblico lontano è una delle nostre priorità nel 2021″.

por Monica Calvache

Trieste: abiertas las inscripciones para el Festival de Cine Latinoamericano

El evento está programado, de forma híbrida, del 6 al 14 de noviembre de 2021 en el Teatro Miela de Trieste (Italia) y en Mowies. Hay tiempo para registrarse hasta el 30 de julio de 2021 registrándose en el sitio web cinelatinotrieste.org.

Trieste, 10 de marzo de 2021 – El Festival de Cine Latino Americano de Trieste abre las inscripciones de los films a su XXXVI edición, que se celebrará del 6 al 14 de noviembre de 2021 en forma híbrida, en parte en el Teatro Miela de Trieste y en parte online, en la plataforma Mowie.com. Si las disposiciones de ley vigentes lo permitirán, el 80% del programa se presentará en Trieste y el 20% en Mowies.com.

La participación de los films en la sección online, que presentará 20-25 trabajos, es optativa y ofrece interesantes ventajas. Los films podrán verse, según las autorizaciones, en Italia (autorización mínima obligatoria), en la Unión Europea y en todo el continente americano. Los productores y cineastas podrán limitar el número de reproducciones que pueda tener su obra, siendo 500 el mínimo establecido por la Dirección del Festival, y tendrán acceso directo a los datos de la plataforma sobre el número de espectadores, sin la intermediación del Festival; también podrán participar en la repartición de los ingresos por las ventas de las entradas en Mowies.com, creando su propio account en la plataforma.

La XXXVI edición del Festival se articulará en secciones competitivas (Concurso Oficial, Contemporánea Concurso, Contemporánea Malvinas, Contemporánea Mundo Latino, Cine y Literatura, Shalom, el sendero hebreo en América Latina) y no competitivas. Los films seleccionados para la sección online participarán al Premio del Público, que consta de 1.000 euros, otorgado a la obra que más visualizaciones obtenga online.

“El boletin de inscripción (donde se detallan con pormenores todos los nuevos criterios adoptados) ya está online, en la página web del Festival, www.cinelatinotrieste.org”, dice el director del Festival Rodrigo Diaz: “Los cineastas que participarán en la XXXVI edición contarán con una de las vitrinas más prestigiosas de Europa y una de las oportunidades más interesantes de presencia en línea. Mowie.com también permite a los cineastas participar con la venta de entradas. Al respecto es importante tener presente: la plataforma permite tanto a los cineastas como al público de amplificar la promoción hecha por el Festival. Esto es posible a través de una función de la plataforma que permite compartir en las redes sociales un link de un film que interesa. El link permite “rastrear” cuáles visualizaciones se han generado a través de la condivisión, reconociendo un porcentaje a todos los sujetos involucrados en la promoción (Festival, Mowies, cineasta, usuario de Mowies). La opción digital, que fue una medida inevitable asumida prácticamente por todos los festivales a causa de la emergencia sanitaria, se ha convertido en una oportunidad: el año pasado tuvimos espectadores no sólo en Italia y en Europa, sino en grandes capitales como Buenos Aires, Bogotá, Ciudad de México. En el sondeo que hicimos después del Festival algunos participantes comentaron que ver nuestros films fue un sueño hecho realidad. Tener a este público siempre presente es una de nuestras prioridades en 2021, además de crear “opinión pública” en Europa”.

Vedi Anche

green pass lavoratori 15 ottobre

Dal 15 ottobre obbligo green pass per qualsiasi lavoratore

Dalla pubblica amministrazione alle aziende private, dai liberi professionisti alle partite iva, il nuovo decreto …

Questo sito web utilizza i cookie. Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi