Torino, da fuoco alla casa dopo aver litigato con la compagna

Grave una donna di 39 anni peruviana. Piantonato in ospedale l’autore del rogo, un bielorusso

Torino, 29 agosto 2022 – Due persone sono ricoverate in gravi condizioni all’ospedale Cto di Torino a seguito di un incendio divampato nella notte in un alloggio in via Lombardore a Leini, in provincia di Torino.  Si tratta di un operaio bielorusso di 34 anni e della convivente 39enne originaria del Perù. L’uomo è  in arresto all’ospedale Cto di Torino, con l’accusa di tentato omicidio, si tratta di un operaio bielorusso rimasto gravemente ustionato nell’incendio del suo appartamento. Secondo gli accertamenti dei carabinieri l’uomo avrebbe volontariamente dato fuoco alla casa dopo una lite con la donna. I due hanno riportato ustioni su oltre il 50% del corpo.

L’incendio è divampato nella notte nell’alloggio in via Lombardore, a Leini, in provincia di Torino. I due sono stati investiti dalle fiamme, probabilmente alimentate da una tanica di benzina. I vigili del fuoco si sono occupati di domare l’incendio che ha gravemente danneggiato anche l’abitazione.

Leggi anche articolo su Torinotoday

https://www.torinotoday.it/cronaca/Leini-incendio-casa-ustionati.html

Attiva le newsletter per rimanere sempre aggiornato.

Vedi Anche

Perú: A Lima una nuova app per la mobilità in sicurezza

A condurre solo poliziotti, militari e auto con videocamere Lima, 18 aprile 2024 – In …

×