Tokio 2020, nuevos planes para que los atletas venezolanos reanuden el entrenamiento

Tokyo 2020, nuovi piani per gli atleti venezuelani per riprendere gli allenamenti

Nonostante l’avvento della pandemia, il settore dello sport prova a reagire riprogrammando gli obiettivi del 2020 per il 2021. Gli ostacoli da superare e le competizioni da organizzare sono tante, ma l’obiettivo è quello di ottenere ottimi risultati a Tokyo 2020. Successi che interessano anche all’intero movimento sportivo venezuelano che sta valutando nuove soluzioni per consentire agli atleti di riprendere gli allenamenti.

Al momento, non c’è una data fissa per riavviare gli allenamenti di massa degli atleti classificati e di altri che sono sulla strada per le Olimpiadi di Tokyo 2020. Tuttavia, si stanno già pianificando nuovi protocolli, cercando di soddisfare le norme sanitarie messe in atto dal governo.

Intanto, nelle strutture del Comitato olimpico venezuelano, i rappresentanti del capomissione ai Giochi olimpici, insieme ai portavoce della direzione tecnica e ai dirigenti delle federazioni sportive hanno analizzato online, gli aspetti più importanti da attuare in vista di Tokyo 2020. Difatti, è stato annunciato che alcune discipline hanno già una data fissa per gli eventi preolimpici mente gli altri stanno aspettando gli accordi che le federazioni internazionali prendono con i rappresentanti del Comitato Olimpico Internazionale (CIO) destinati a stabilire i loro eventi di qualificazione.

Tra le altre cose, sono state analizzate le situazioni attuali degli atleti, il luogo in cui si trovano, i problemi che possono avere e soprattutto le possibilità di riavviare l’allenamento. Intanto, il Comitato olimpico venezuelana ha dichiarato di attendere le linee guida fornite dal CIO e dalle federazioni internazionali per iniziare le sessioni di preparazione. Allo stesso modo, è stato richiesto l’accompagnamento di fisioterapisti e un team multidisciplinare affinché gli atleti possano tornare al 100%, ha affermato.

Tokio 2020, nuevos planes para que los atletas venezolanos reanuden el entrenamiento

A pesar de la llegada de la pandemia, el sector deportivo intenta reaccionar reprogramando los objetivos de 2020 para 2021. Hay muchos obstáculos que superar y competencias que organizar, pero el objetivo es lograr excelentes resultados en Tokio 2020. Éxitos que también son de interés para todo el movimiento deportivo venezolano que está evaluando nuevas soluciones para permitir a los atletas reanudar el entrenamiento.

Por el momento, no hay una fecha fija para reiniciar el entrenamiento masivo de atletas clasificados y otros que se dirigen a los Juegos Olímpicos de Tokio 2020. Sin embargo, ya se están planificando nuevos protocolos para tratar de cumplir con los estándares de salud establecidos. actuar por el gobierno.

Mientras tanto, en las estructuras del Comité Olímpico Venezolano, los representantes del Jefe de Misión en los Juegos Olímpicos, junto con los portavoces de la dirección técnica y los líderes de las federaciones deportivas, analizaron en línea los aspectos más importantes que se implementarán en vista de Tokio 2020. De hecho, se anunció que algunas disciplinas ya tienen una fecha fija para los eventos preolímpicos, mientras que otras esperan acuerdos que las federaciones internacionales hacen con representantes del Comité Olímpico Internacional (COI) para establecer sus eventos clasificatorios.

Entre otras cosas, se analizaron las situaciones actuales de los atletas, el lugar en el que se encuentran, los problemas que pueden tener y, sobre todo, las posibilidades de reiniciar el entrenamiento. Mientras tanto, el Comité Olímpico Venezolano ha declarado que está esperando que las directrices proporcionadas por el COI y las federaciones internacionales comiencen las sesiones de preparación. Asimismo, se requirió el acompañamiento de fisioterapeutas y un equipo multidisciplinario para que los atletas regresen al 100%, dijo.

Vedi Anche

green pass lavoratori 15 ottobre

Dal 15 ottobre obbligo green pass per qualsiasi lavoratore

Dalla pubblica amministrazione alle aziende private, dai liberi professionisti alle partite iva, il nuovo decreto …

Questo sito web utilizza i cookie. Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi