Mummia

Teneva una mummia di 600 anni fa in una borsa termica.

Arrestato un fattorino che la chiamava la mummia “Juanita”
Lima, 2 marzo 2023 – Arrestato un fattorino che aveva una mummia preispanica nascosta in una borsa termica. La polizia peruviana ha sequestrato questo fine settimana una mummia preispanica “di 600-800 anni” nella borsa  termica di un ex fattorino che afferma di averla tenuta in casa per più di 30 anni. Julio Cesar Bermejo, 26 anni, è stato posto in custodia cautelare.

Il ministero della Cultura ha indicato che “il bene culturale preispanico”, stimato tra “600-800 anni”, è stato identificato come quello di “un individuo maschio adulto mummificato, presumibilmente originario della parte orientale di Puno”, regione delle Ande peruviane, circa 1300 km a sud est di Lima. La polizia ha scoperto la mummia durante un controllo sabato in un parco di Puno. In un video diventato virale sui social, Julio Cesar Bermejo spiega a un giornalista locale che la mummia, chiamata affettuosamente “Juanita”, era custodita da “quasi 30 anni” nella casa di famiglia.

Tuttavia, secondo il ministero della Cultura “non è Juanita, ma Juan”, spiegando che dopo una rapida analisi della scatola cranica si tratterebbe del corpo di un uomo di almeno 45 anni. Il ministero della Cultura “ha disposto immediatamente il sequestro” dei resti mummificati “al fine di tutelare e conservare il patrimonio preispanico”

Attiva le newsletter per rimanere sempre aggiornato.

Vedi Anche

Perú: A Lima una nuova app per la mobilità in sicurezza

A condurre solo poliziotti, militari e auto con videocamere Lima, 18 aprile 2024 – In …

×