Spazio, Villadei celebrto anche a Milano

Walter Villadei  ha raccontato le sue tre settimane nello spazio

Milano, 23 febbraio 2024 – L’aeronautica Militare ha celebrato anche a Milano il ritorno del colonnello Walter Villadei dalla missione Ax-3 Voluntas  partita dal Kennedy Space Centre (Cape Canaveral, Florida) lo scorso 18 gennaio, con un razzo Falcon 9 di SpaceX. L’evento per festeggiare il rientro dell’astronauta che ha appena concluso la missione di Axiom Space, sulla Stazione Spaziale Internazionale si è tenuto nella Sala della Vittoria Atlantica del Comando della prima Regione Aerea alla presenza del Generale di Squadra Aerea Aurelio Colagrande, sottocapo di Stato Maggiore Aeronautica; del  Generale di Squadra Aerea Francesco Vestito, comandante della prima Regione Aerea,

Presenti i rappresentanti delle aziende partner della missione quali Spaceware, Rea Spazio, Dallara, Gvm Assistance, Mental Economy, Barilla, Giovanni Rana. Il Colonnello Walter Villadei 49 anni di Roma prima di questa missione, nel  giugno 2023 ha partecipato al volo suborbitale Galactic 01 di Virgin Galactic. Ieri ha  ha raccontato la sua esperienza durata tre settimane fra cui 18 giorni trascorsi a bordo della Stazione Spaziale Internazionale.

Walter Villadei  ha raccontato un’esperienza vissuta. Mentre erano a bordo della Iss è arrivato un alert che avvisava gli equipaggi che ci sarebbe potuto essere “fra 48 ore un avvicinamento oltre una certa soglia di sicurezza con un detrito spaziale”. Se questo rischio fosse diventato consistente avrebbero fatto una manovra per proteggere la Iss, ma “questo non è accaduto, anche se l’alert ci ha dato una visione reale« di quanto sia affollato lo spazio. Quindi è importante sapere dove voliamo e creare una cornice di sicurezza. E’ il compito dell’Aeronautica Militare, che lo fa tradizionalmente per gli spazi aerei, domani nello spazio aperto”.

Sono stati molti gli esperimenti scientifici realizzati dall’astronauta durante la missione. L’Aeronautica italiana sempre più proiettata nello spazio per sicurezza e innovazione.

Un laboratori di sperimentazione aerospaziale a Milano

Un laboratorio di sperimentazione aerospaziale a Milano. Lo ha annunciato il Generale di Squadra Aerea, Francesco Vestito, comandante della prima Regione Aerea durante la conferenza di saluto dell’astronauta colonnello Walter Villadei che ha appena concluso la missione Ax-3 ‘Voluntas’ di Axiom Space,.

“Oggi ci sono tanti cari colleghi e amici del mondo imprenditoriale del lombardo e del Nord Italia. La competenza amministrativo logistica e funzionale della Prima Regione Aerea va più o meno dalle Marche in su e ci occupiamo di territorio tra cui la penetrazione nel tessuto industriale, economico, le relazioni istituzionali con tutte quelle figure che fanno la differenza nella sicurezza dello Stato.  Avere qui oggi questo evento è un orgoglio perché si consolidano gli impegni della prima regione aerea con il suo meraviglioso staff, fatto di solo poche centinaia di persone e al contributo alla politica spaziale dell’Aeronautica Militare, inclusa anche in quella che è la politica della nazione, dell’Italia”.

Poi riguardo al laboratorio di sperimentazione il generale Vestito ha detto: «Milano ospiterà un laboratorio di genetica che sorgerà in questo palazzo. Un’estensione di quello che è un laboratorio di analisi classico. Andiamo a studiare la genetica dell’uomo e quindi potremmo predire qualcosa in futuro sempre rispettando un codice etico. Una sorta di laboratorio che permetterà di capire di più«. Il nuovo centro CEMATA (Centro Medicina Aeronautica e Terapie Avanzate), nascerà presso il comando della 1^ Regione Aerea in piazza Novelli a Milano. Una struttura che si pone quale modello di collaborazione scientifica in chiave duale, con laboratori d’avanguardia dove lavoreranno fianco a fianco ricercatori militari e civili. Fra gli studi ci sarà quello del processo di invecchiamento veloce che avviene nello spazio per salvaguardare gli astronauti e rallentare l’invecchiamento delle cellule e quindi studiare malattie con Alzheimer e Parkinson

Attiva le newsletter per rimanere sempre aggiornato.

Vedi Anche

Inter stellare!

I nerazzurri battono il Milan nel derby e diventano campioni d’ Italia conquistando il ventesimo …

×