“Sorrisi in Rosa” in Humanitas: rinascere dopo il tumore al seno grazie al gioco di squadra.

OTTOBRE, MESE DELLA PREVENZIONE SENOLOGICA

Eventi e visite gratuite

Humanitas si tinge di rosa e dà voce alle storie delle sue pazienti. L’iniziativa, nata nel 2017, diventa un festival con oltre 15 appuntamenti che coinvolgeranno migliaia di donne. Oggi il tumore al seno colpisce sempre di più le under 50. Un controllo senologico a partire dai 30 anni è importante, soprattutto in caso di familiarità. Energiche, combattive, aperte alla vita. Donne che non negano la propria fragilità ma che, attraverso il loro sorriso, vogliono testimoniare che di tumore al seno si può guarire e che la malattia può diventare un’opportunità per riscoprirsi e aiutare tante altre donne a trovare nuova energia nell’affrontare la malattia. É questo lo spirito di ‘Sorrisi in Rosa’, il progetto di prevenzione senologica nato da un’idea dei senologi di Humanitas in collaborazione con la fotografa Luisa Morniroli e la scrittrice Cristina Barberis Negra. Giunto alla terza edizione, il progetto – supportato da Fondazione Humanitas e patrocinato da Europa Donna, LILT, ONDA, Amiche per Mano, Pink Amazon, aBRCAdaBRA Onlus – ha l’obiettivo di sensibilizzare sul tema della prevenzione, a partire dall’esperienza di donne protagoniste di storie di malattia e rinascita.

“Le donne protagoniste di ‘Sorrisi in Rosa’ rappresentano un valido esempio di quanto l’approccio multidisciplinare delle Breast Unit faccia la differenza incidendo fortemente sulla qualità della cura, garantendo a tutte le donne con tumore al seno l’accesso ai trattamenti più efficaci, secondo le linee guida internazionali” – spiega Corrado Tinterri, direttore Breast Unit Humanitas che insieme al direttore associato Alberto Testori è promotore dell’iniziativa.

Anima centrale del progetto, la mostra fotografica che vestirà gli ospedali e i centri medici Humanitas per raccontare la storia di 12 donne. 12 sorrisi che testimoniano come la malattia sia stata l’occasione per ripartire da una nuova vita. L’elemento che accomuna le protagoniste della mostra è la sciarpa rosa, simbolo del sentirsi a casa, abbracciati, avvolti, protetti. Le sciarpe saranno in vendita per tutto il mese di ottobre in Humanitas presso il negozio della Fondazione e il ricavato sosterrà i progetti di Ricerca oncologica Humanitas.

Sorrisi in Vela

Non solo parole e immagini per raccontare la propria voglia di rinascita, ma anche video. Quest’anno per la prima volta 6 pazienti hanno intrapreso ‘Sorrisi in Vela’, un percorso psico-fisico riabilitativo attraverso un’esperienza di full-immersion nella navigazione. Direttamente dalle barche del Centro Velico Caprera, queste donne racconteranno la propria esperienza, le sensazioni e le forti emozioni che hanno provato in un vero e proprio #diariodibordo digitale attraverso i canali social del gruppo Humanitas (Instagram @HumanitasHealth e Facebook @HumanitasMilano).

Un portale ricco di storie

Da quest’anno ‘Sorrisi in Rosa’ è anche online. Su sorrisinrosa.it sarà possibile pubblicare la propria storia insieme a una fotografia e leggere i racconti delle donne che sono state protagoniste del progetto fino ad oggi. Inoltre, sul sito saranno presenti tutti gli eventi e le iniziative dedicate al mese della prevenzione.

Oltre 15 eventi nel mese di ottobre

A partire da martedì 1° ottobre e per tutto il mese, gli ospedali e i centri medici Humanitas danno il via al ‘Festival di Sorrisi in Rosa’, oltre 15 iniziative dedicate alla sensibilizzazione della prevenzione senologica che coinvolgeranno non solo Milano, ma anche Bergamo, Varese e Torino (vedi scheda ‘Festival Sorrisi in Rosa’).

Tra gli appuntamenti da non perdere a Milano: Mamazone-Paziente diplomata, la conferenza dedicata al tumore al seno organizzata da Wolfgang Gatzemeier, vice responsabile della Senologia di Humanitas, e promossa da Humanitas Cancer Center in collaborazione con la Scuola Italiana di Senologia in programma sabato 12 ottobre presso il Centro Congressi di Humanitas. Un incontro gratuito che offre a tutte le donne un’occasione per informarsi sui più recenti progressi compiuti dalla ricerca per essere sempre più consapevoli. Ampio spazio sarà dedicato alla testimonianza delle pazienti. Si terrà, invece, sabato 26 ottobre il BRA DAY “Ricostruire, una storia da raccontare”. Una giornata di relazioni scientifiche e testimonianze con e per le pazienti che hanno avuto il tumore al seno. Protagonisti senologi, oncologi, radioterapisti, chirurghi plastici, associazioni di volontari e pazienti. “Ritornare come prima, con le forme e i contorni corporei del periodo precedente alla malattia, è un obiettivo che si può raggiungere con la chirurgia plastica ricostruttiva e durante la giornata faremo il punto sulle diverse tecniche e possibilità di intervento – afferma Marco Klinger, responsabile della Chirurgia Plastica di Humanitas. Un importante momento sarà dedicato al servizio di counselling, un sostegno basato sull’esperienza diretta che mette in contatto le pazienti malate di tumore al seno con donne già operate e ricostruite, al fine di dare risposte a domande del quotidiano. Infine, sarà dato spazio alle storie di alcune pazienti che le reciteranno in prosa.

Festival di Sorrisi in Rosa

Eventi, conferenze, visite gratuite, corsi di make up & hair stylist: oltre 15 appuntamenti dedicati alla prevenzione del tumore al seno che coinvolgeranno, oltre a Rozzano, anche gli altri ospedali e i centri medici Humanitas dall’1 al 31 ottobre.

HUMANITAS SAN PIO X – MILANO
Per l’intero mese di ottobre luci sulla prevenzione del tumore al seno
Per l’intero mese di ottobre, tutte le sere, la piramide dell’ospedale si illuminerà di rosa per accendere i
riflettori sull’importanza della prevenzione senologica e per ricordare l’impegno quotidiano per la salute e il benessere delle donne di tutte le età.

28 e 29 ottobre: Visite senologiche gratuite
Consigli su corretti stili di vita e diagnosi precoce da parte delle specialiste di senologia dell’ospedale.
30 ottobre: Sorrisi in Rosa…In Musica. Una speciale iniziativa di sensibilizzazione organizzata da Humanitas San Pio X in collaborazione con la Civica Scuola di Musica Claudio Abbado: in ospedale, le pazienti potranno ascoltare le note delle giovani studentesse che si esibiranno in alcuni concerti. Dottoresse, pazienti e studentesse, insieme, unite per ricordare l’importanza della prevenzione.

HUMANITAS GAVAZZENI E CASTELLI – BERGAMO
6 ottobre: Camminata con Amiche per Mano
A Paderno Dugnano (MI), la prevenzione si fa camminando con le donne dell’Associazione Amiche per
Mano che dal 2016 sostiene le attività della Breast Unit di Humanitas Gavazzeni. In occasione della
camminata, l’Associazione assegnerà una borsa di studio finalizzata a supportare i progetti di ricerca in
ambito senologico di Humanitas Gavazzeni. Nel mese di ottobre dedicato alla prevenzione senologica, gli ospedali Humanitas Gavazzeni e Castelli di Bergamo potenziano l’impegno a fianco delle donne con tante iniziative che mettono al centro i temi della prevenzione, informazione e socializzazione.

HUMANITAS MATER DOMINI – CASTELLANZA
19 ottobre: Visite Senologiche gratuite
Organizzate in collaborazione con la Scuola Italiana di Senologia Onlus e i senologi dell’Istituto (dottor
Claudio Andreoli, dottor Luciano Branchini), le visite hanno l’obiettivo di sensibilizzare sull’importanza
della prevenzione e dei controlli periodici. Un regalo alla femminilità, al corpo, alla salute. La partecipazione è gratuita, ma l’iniziativa è riservata a donne dai 35 anni in su, che non abbiano mai fatto una visita senologica o che non si controllano da più di un anno.
19 ottobre: Nordic Walking in rosa e Corso di Autopalpazione
Praticare regolarmente attività fisica riduce in modo significativo la probabilità di sviluppare il tumore al
seno in donne sane e di incorrere in recidive. Per questo, Humanitas Mater Domini ha organizzato una
sessione di Nordic Walking in rosa, con il patrocinio del Comune di Castellanza e la collaborazione
dell’insegnante Catia Grassi. A seguire, Pit Stop con la dottoressa Laura Carabelli (dietologa), il dottor
Claudio Andreoli (senologo) e Nicole Moroni (ostetrica)
19 ottobre: Sessioni di Make Up&Hair Stylist per le pazienti oncologiche
Con la collaborazione delle Volontarie Avulss, Cancro Primo Aiuto Onlus e le studentesse della Top Style
School di Legnano, sono state organizzate sessioni di Make-Up & Hair Stylist per tutte quelle donne che
stanno affrontando la patologia. Momenti di svago, leggerezza e condivisione dedicati a coloro che
desiderano ricevere consigli teorici e pratici per valorizzare il proprio aspetto ed affrontare gli effetti
secondari della terapia oncologica, senza dimenticare la propria femminilità e l’amore per sé stesse. Le iniziative sono libere e gratuite, salvo esaurimento posti. Le prenotazioni sono possibili da lunedì 14
ottobre 2019 telefonando al numero 0331.476521 (dal lunedì al venerdì, dalle 11.00 alle 13.00 e dalle ore
14.00 alle 16.00).

CLINICA FORNACA – HUMANITAS TORINO
Per tutto ottobre, i riflettori della prevenzione saranno rosa
Per tutto il mese di ottobre la facciata della Clinica Fornaca sarà illuminata di rosa, il colore della lotta e
della prevenzione contro il tumore al seno che accenderà il centro di Torino.
In questi 31 giorni, tutti i dipendenti del Servizio Clienti del Centro Diagnostico Fornaca indosseranno la
sciarpa di “Sorrisi in rosa” e tutte le pazienti riceveranno in omaggio la pochette della campagna di
Humanitas per sensibilizzare sull’importanza delle visite di controllo periodico e della ricerca, indispensabili alleati per sconfiggere tutti insieme la patologia senologica.
Il ruolo fondamentale della prevenzione sarà inoltre testimoniato dalle storie vere di donne che ce l’hanno fatta e che racconteranno il loro percorso sul portale www.sorrisinrosa.it

HUMANITAS MEDICAL CARE
Visite Senologiche gratuite

Presso i centri Humanitas Medical Care gli specialisti offriranno visite di prevenzione senologica gratuite, prenotabili online sul sito. Un modo utile per ricevere consigli e strumenti efficaci su come affrontare e prevenire la patologia.
Ecco il calendario delle visite gratuite:
9 ottobre, Milano Premuda
12 ottobre, Milano Murat
16 ottobre, Centro Commerciale Fiordaliso (Rozzano)
23 ottobre, Milano Domodossola
26 ottobre, Varese
26 ottobre, Busto Arsizio
27 ottobre, Arese Corso di Autopalpazione
26 ottobre, Varese
27 ottobre, Arese

Vedi Anche

Dimmi il tuo Cap

Dimmi il tuo Cap e ti dirò chi sei

Il portale YouTrend crea “il redditometro” dei milanesi in base al Cap (codice di avviamento …