Polizia

Si addormenta al semaforo: era ubriaco. Via la patente

Denunciati un peruviano di 38 anni e un italiano, il datore di lavoro, che gli aveva “prestato” la patente

Sesto Fiorentino (Firenze), 11 novembre 2022 –  È successo attonro alle 3 di notte dell’8 novembre a Sesto Fiorentino, ma è stato reso noto solo ora. Una Volante, secondo quanto ricostruito, si è fermata di fronte alla luce rossa del semaforo tra via Ferraris e via Mazzini, preceduta da un’altra macchina. Quest’ultima, dopo il verde, non ha ripreso la marcia, allora gli agenti sono scesi e hanno visto il conducente, un peruviano di 38 anni, immobile, con gli occhi chiusi e la testa appoggiata sul volante.

Scattati i soccorsi, i sanitari hanno accertato che l’uomo dormiva ed era ubriaco. Il test ha rilevato un tasso alcolemico pari a 1.84 g/l. L’automobilista avrebbe mostrato la patente di un’altra persona, che poi è risultata essere il suo datore di lavoro. Per lui e per l’altro è scattata la denuncia. L’automobilista rischia ora anche il definitivo ritiro del titolo di guida, già precedentemente sospeso. Il datore di lavoro si sarebbe giustificato dicendo che voleva dare una mano al dipendente nonostante avesse la patente di guida sospesa.
Per entrambi è scattata la denuncia per concorso in false attestazioni a pubblico ufficiale sulla propria identità.

Vedi Anche

Juntos contra la Violencia de Genero

Il consolato dell’Ecuador per le donne contro la violenza di Justin Hilton Milano, 24 novembre …