Sanremo Giovani: vince Gianmaria

Con lui, scelte le altre cinque nuove proposte che gareggeranno nei Big dal 7 all’11 febbraio

di Mara De Gaetano

La serata dedicta a Sinisa

Milano, 17 dicembre 2022 – Con “La città che odi” Gianmaria, già noto al pubblico per aver partecipato ad XFactor lo scorso anno, si è aggiudicato l’edizione 2022 di Sanremo Giovani, accedendo di diritto tra i big che si contenderanno la vittoria al Teatro Ariston il prossimo febbraio. Insieme a lui, la giuria di esperti ha decretato i nomi degli altri 5 esordienti che gareggeranno tra meno di due mesi. Si tratta di Olly, Sethu, Shari, Will e Colla zio.  Una lunga serata, quella presentata da Amadeus e dal compagno di avventura sanremese Gianni Morandi, interamente dedicata a Sinisa Mihajlovic, scomparso poche ore prima all’età di 53 anni.

Un’edizione, come di consueto, dedicata non soltanto alla gara tra i giovani, ma anche ai 22 big già annunciati lo scorso 4 dicembre, giunti al Casinò ligure per rivelare i titoli dei brani che ascolteremo presto. Non sono mancate le sorprese. La canzone della debuttante Mara Sattei “Duemilaminuti”, avrà la firma di Damiano dei Maneskin, Leo Gassman, che tornerà al festival dopo la vittoria nei giovani del 2020, porterà “Terzo cuore”, un brano scritto da Riccardo Zanotti dei Pinguini Tattici Nucleari, mentre i Cugini di Campagna presenteranno “Lettera 22”, composta da La Rappresentante di Lista. Una serata ricca di attese, soprattutto per il ritorno di campioni amati dal grande pubblico, come Giorgia, che canterà “Parole dette male”, Marco Mengoni con “Due Vite”, Gianluca Grignani con “Quando ti manca il fiato” e dell’artista con più presenze al Festival, Anna Oxa con Sali (Canto dell’anima).

Tanti applausi per Ultimo, che ci farà ascoltare “Alba”, Tananai con “Tango” e i Modà con “Lasciami”. Emozione tangibile quella delle sorelle Paola e Chiara che faranno “Furore”, degli Articolo 31 con “Un bel viaggio” e di Elodie con “Due”. Tra i Big di questa edizione, anche tanti giovani, che però hanno già raggiunto traguardi importanti nella discografia italiana. Primo fra tutti Lazza, che canterà “Cenere”, Ariete con “Mare di Guai”, Levante con “Vivo”, i Coma Cose con “L’addio”, LDA con “Se poi domani”, Mr. Rain con “Supereroi”, Rosa Chemical con “Made in Italy” e Colapesce Dimartino che proveranno a far ballare ancora l’Ariston con “Splash”.

Al termine della serata, dopo aver decretato i nomi dei 6 ragazzi che hanno passato il turno, Amadeus ha lasciato che fossero loro stessi ad annunciare i titoli delle nuove canzoni: Gianmaria canterà “Mostro”, Colla zio “Non mi va”, Olly “Polvere”, Sethu “Cause perse”, Shari “Egoista” e Will “Stupido”.

Attiva le newsletter per rimanere sempre aggiornato.

Vedi Anche

Andro Merkù e Fausto Biloslavo

Donne Protagoniste

Dai racconti di guerra di Fausto alle sorprendenti imitazioni di Andro. Teatro San Teodoro di …

×