San Donato (Milàn) – Arrestado un joven peruano almacenista, de 31 años de edad, domiciliado en San Donato Milanese, por maltratamientos familiares.

di Erika Flores

San Donato Milanese (Milán), 6 marzo 2020 – Arrestado un joven peruano almacenista, de 31 años de edad, domiciliado en San Donato Milanese, por maltratamientos familiares. La Policía de la Compañía de San Donato Milanese, mediante una solicitud telefónica recibida al 112 “han intervenido por una violencia en el hogar entre el joven y su pareja de 46 años también peruana. Esta noche cuando los militares llegaron al lugar encontraron al hombre en evidente estado de embriaguez que recientemente había agredido a la compañera golpeando su cara provocándole evidentes hinchazones. La mujer fue reanudada por el personal de salud del 118 y transportada con una ambulancia de la Cruz blanca de Paullo con Código Amarillo, al policlínico de Milán, no en peligro de vida donde ha sido hospitalizada para debidos controles. De las investigaciones realizadas por la Policía surgieron como la mujer ya sufría desde hace mucho tiempo violencia física y psicológica. La víctima ahora ha sido puesta en contacto con un centro antiviolencia mientras el compañero ha sido encerrado en la cárcel Milanés de San Vittore.

 

Peruviano aggredisce la compagna: arrestato e spedito a San Vittore

San Donato Milanese (Milano), 6 marzo 2020 – Arrestato un 31enne peruviano, magazziniere, domiciliato a San donato milanese, per maltrattamenti in famiglia. I carabinieri della compagnia di San Donato Milanese, su richiesta telefonica pervenuta al “112” sono intervenuti per una violenta fra il 31enne e la compagna 46enne anche le peruviana avvenuta all’interno della loro abitazione. Quando i militari questa notte sono giunti sul posto hanno trovato l’uomo in evidente stato di ubriachezza che da poco aveva aggredito la compagna colpendola anche al volto con un pugno e procurandole delle evidenti tumefazioni. La donna è stata soccorsa dal personale sanitario del 118 e trasportata con un’ambulanza della croce Bianca di Paullo in codice giallo, non in pericolo di vita, presso il policlinico di Milano, dove è stata ricoverata per accertamenti sanitari. Dalle indagini condotte dai carabinieri è emerso come la donna subisse da tempo violenze fisiche e psicologiche. La vittima ora è stata messa in contatto con un centro antiviolenza mentre il compagno è stato rinchiuso nel carcere milanese di San Vittore.

Vedi Anche

Mohicani

Boomdabash, Baby K, Mohicani. L’estate è arrivata

Mohicani, il tormentone dell’estate 2021, un successo annunciato che ricorda la Gozadera Milano, 22 giugno …

Questo sito web utilizza i cookie. Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi