Salvador, campionato di calcio finito dopo la tragedia

La decisione presa dalla Federcalcio salvadoregna (Fesfut) e dai club. Contrari i calciatori  

SAN SALVADOR, 25 maggio 2023 – La Federcalcio salvadoregna (Fesfut) e i club hanno deciso di interrompere il torneo di chiusura del campionato nazionale dopo la morte di almeno 12 persone e il ferimento di altre 500, schiacciate nella calca di tifosi che stavano cercando di entrare all‘Estadio Cuscatlan, nella capitale San Salvator, per assistere ad un match di campionato.

«Abbiamo deciso di dichiarare concluso il Campionato Nazionale El Salvador 2022-2023. Questo provvedimento è stato preso in considerazione della gravità dei fatti e della necessità di garantire le condizioni di sicurezza degli impianti sportivi». «Non ci sarà nessun campione del torneo»  ha deciso la Fesfut. Di conseguenza, la federazione proporrà che il campione e vice campione del 2022, vale a dire FAS e Jocoro, nonché il club Aguila, primo in classifica nel campionato 2023, rappresentino El Salvador al prossimo torneo Concacaf.

In un comunicato stampa, i calciatori, riuniti in un collettivo chiamato «United Players» hanno esortato la federazione a «riconsiderare la decisione (…), a prendere in considerazione per la prima volta la nostra opinione e a rispettare il nostro diritto al lavoro». La fine del campionato «è un provvedimento affrettato», si lamentano, ritenendo che si possano trovare «soluzioni immediate» ai problemi di sicurezza negli stadi.

Attiva le newsletter per rimanere sempre aggiornato.

Vedi Anche

Colombia: quattro agenti di polizia muoiono in un incidente in elicottero

È il secondo incidente fatale con un Black Hawk questo mese  Bogotá, 23 febbraio 2024 …

×