Roma, terrazza del Pincio, muore giovane peruviano di 21 anni.

ROMA, 26 luglio – Dramma nella comunità peruviana per un 21enne caduto dal Pincio e deceduto. Il giovane sarebbe precipitato per circa 15 metri: l’impatto non gli ha lasciato scampo ed è morto all’arrivo all’ospedale San Giovanni. Il Pm ha disposto l’autopsia che verrà eseguita in questi giorni. Tra gli accertamenti avviati anche l’analisi delle immagini delle telecamere sulla terrazza che si affaccia su PIazza del Popolo meta di turisti e la notte anche di molti ragazzi.  Il ragazzo, 21 anni, di origini peruviane, studiava e viveva alla periferia di Roma con le due sorelle. La madre avvisata della tragedia si trova in Perù impossibilitata a tornare in Italia a causa dell’emergenza Covid. Non è ancora chiaro se il giovane sia caduto o si sia lasciato cadere. All’origine del gesto potrebbe esserci una discussione con la ragazza dovuta anche al fatto che il ragazzo non riusciva a dimenticare la ex fidanzata.  Secondo i carabinieri, intervenuti sul posto, però il giovane era sotto effetto dell’alcool e non si sarebbe reso pienamente conto della pericolosità di ciò che stava facendo.

Vedi Anche

green pass lavoratori 15 ottobre

Dal 15 ottobre obbligo green pass per qualsiasi lavoratore

Dalla pubblica amministrazione alle aziende private, dai liberi professionisti alle partite iva, il nuovo decreto …

Questo sito web utilizza i cookie. Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi