Qualificazioni Mondiali: la confederazione sudamericana di calcio chiede il rinvio

La Confederazione sudamericana di calcio (Conmebol) ha chiesto alla Fifa di rimandare le partite di qualificazione per i Mondiali del 2022 in Qatar, a causa della nuova pandemia globale di coronavirus. “Le squadre sudamericane rischiano di non poter contare sui giocatori che hanno scelto e che giocano in Europa perché, provenendo da paesi con un alto livello di contagio, potrebbero essere messi in quarantena”, si legge in una lettera della Conmebol al segretario generale della Federazione internazionale di calcio Fatma Samoura. Le partite di qualificazione dovrebbero iniziare il 26 marzo. La lettera della confederazione sudamericana esprime la posizione dei suoi dieci membri: Argentina, Bolivia, Brasile, Cile, Colombia, Ecuador, Paraguay, Peru’, Uruguay e Venezuela. L’allenatore argentino Lionel Scaloni ha selezionato sei giocatori con sede in Italia. 

Vedi Anche

Perù, mostra fotografica, Italia

“I volti del Perù in Italia”. Una Mostra fotografica per il bicentenario del Perù

Una mostra fotografica dell’artista Francesco Allegretti per celebrare il bicentenario del Perù Milano, 24 settembre …

Questo sito web utilizza i cookie. Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi