Perù, festa di compleanno durante il coprifuoco: irrompe la polizia, 13 giovani morti e sei feriti.

 

Perù, festa di compleanno durante il coprifuoco: irrompe la polizia, 13 giovani morti e sei feriti.

Lima (Perù) 23 agosto 2020 – Una festa di compleanno finisce in tragedia. Sarebbero almeno  tredici  i giovani fra i 20 e i 30 anni che hanno perso la vita nella calca, sei i feriti, fra cui tre agenti della polizia. Venti  le persone arrestate. La festa  era stata promossa  sui social, nonostante il divieto di assembramenti nel weekend disposto dal governo in un paese che è duramente colpito dall’epidemia ed ha attirato circa 120 persone in una discoteca del quartiere popolare di Los Olivos.

I giovani hanno tentato la fuga all’irruzione degli agenti

Quando è scattato il blitz della polizia nel locale c’è stato il fuggi fuggi generale e tutti si sono riversati verso una scalinata che porta all’unica uscita dove si è consumato il dramma. Nel parapiglia diversi giovani si sono trovati  tra la porta e la scala e in tredici  hanno perso la vita  schiacciati o soffocati. Il ministero dell’interno peruviano ha assicurato che la polizia non ha usato né armi né gas lacrimogeni. Ma il panico si è scatenato fra i partecipanti con la sola irruzione.

Vedi Anche

Vice Ministra Sereni

Cuba, visita della vice ministra Sereni

Italia-Cuba: positivo lo stato delle relazioni bilaterali di Karin Jara L’Avana, 17 gennaio 2022 – …