Omaggio a Nureyev

Omaggio a Nureyev: rinviato per Covid

Il Teatro alla Scala di Milano aveva programmato per domenica 28 febbraio in streaming l’evento “Omaggio a Nureyev” ma è stato rinviato.

Milano, 27 febbraio 2021- Un omaggio a Rudolf Nureyev, uno dei ballerini più grandi e famosi di tutti i tempi, forse il più grande di tutti.

L’evento avrebbe dovuto essere registrato venerdì pomeriggio e poi trasmesso domenica sera, 28 febbraio, in streaming, visibile, gratuitamente sul sito, sul canale YouTube e sulla pagina Facebook del Teatro alla Scala. Ma il Teatro, tramite una nota ufficiale, ha comunicato che nel pomeriggio di giovedì, in seguito ai controlli sanitari di routine a cui vengono sottoposti gli artisti impegnati nelle produzioni della Scala, un artista del Corpo di Ballo è stato trovato debolmente positivo al Covid, e precauzionalmente l’evento è stato rimandato.

Rudolf Nureyev nato in Unione Sovietica è morto a Parigi nel 1993: aveva infatti chiesto e ottenuto Asilo Politico in Francia.

Il programma dell’omaggio a lui dedicato prevedeva sue coreografie tratte da Il Lago dei Cigni, La Bella Addormentata nel Bosco e Manfred con musiche di Tchaikovsky, Cenerentola e Romeo e Giulietta con musiche di Prokofiev, Don Chisciotte con musiche di Minkus e Raymonda con musiche di Glazunov.

Saranno comunicate le nuove date della registrazione e della trasmissione dell’evento.

 

Homenaje a Nureyev: pospuesto para Covid

El Teatro alla Scala de Milán había programado el evento en streaming “Homenaje a Nureyev” para el domingo 28 de febrero, pero se ha pospuesto.

Milán, 27 de febrero de 2021 – Un homenaje a Rudolf Nureyev, uno de los bailarines más grandes y famosos de todos los tiempos, quizás el más grande de todos.

El evento debería haberse grabado el viernes por la tarde y luego transmitido el domingo 28 de febrero por la noche, en streaming, visible, sin cargo, en el sitio web, el canal de YouTube y la página de Facebook del Teatro alla Scala. Pero el Teatro, a través de una nota oficial, comunicó que en la tarde del jueves, luego de los controles rutinarios de salud a los que son sometidos los artistas involucrados en las producciones de La Scala, se encontró a un artista de ballet débilmente positivo en Covid, y por precaución, el evento fue pospuesto.

Rudolf Nureyev, nacido en la Unión Soviética, murió en París en 1993: de hecho, había solicitado y obtenido asilo político en Francia.

El programa del homenaje a Nureyev incluyó sus coreografías tomadas de El lago de los cisnes, La bella durmiente y Manfred con música de Tchaikovsky, Cenicienta y Romeo y Julieta con música de Prokofiev, Don Quijote con música de Minkus y Raymonda con música de Glazunov.

Se comunicarán las nuevas fechas de inscripción y transmisión del evento.

 

Vedi Anche

Mohicani

Boomdabash, Baby K, Mohicani. L’estate è arrivata

Mohicani, il tormentone dell’estate 2021, un successo annunciato che ricorda la Gozadera Milano, 22 giugno …

Questo sito web utilizza i cookie. Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi