bimba dei record, embrione congelato
La famiglia Gibson (credit Haleigh Crabtree Photography)

Nata la bimba dei record: fecondazione da un embrione congelato 27 anni fa

Si chiama Molly Everette Gibson e, appena nata, è già nel libro dei record. È venuta alla luce grazie ad un embrione congelato 27 anni fa. La mamma di Molly, Tina, ha 29 anni e vive a Knoxville (Tennessee). Quindi tra il genitore e la piccola Molly ci sarebbero solo 18 mesi di differenza. Lo riporta il New York Post. Il record precedente apparteneva alla stessa coppia, che aveva fatto nascere nel 2017, da un altro embrione sempre risalente al 1992, la sorella di Molly, Emma Wren, che aveva trascorso nel “ghiaccio” 24 anni. Entrambi gli embrioni erano conservati al National Embryo Donation Center. (Fonte Adnkronos)

Snowbabies: da dove arrivano i bimbi nel ghiaccio?

La National Embryo Donation Center (Nedc) è una onlus cristiana specializzata nella conservazione di embrioni congelati.  Gli embrioni vengono donati da genitori che decidono di non utilizzarli, donandoli così a coppie con problemi di sterilità come è stato per Tina e Ben Gibson. Gli embrioni creati dalla fecondazione in vitro che non vengono utilizzati vengono messi in sospensioni ghiacciate nei centri di procreazione, in attesa di nascere nella loro futura famiglia: sono gli snowbabies, vite umane in potenza che restano così cristallizzate per anni anche decenni, come nel caso di Emma e Molly. Le due sorelline infatti sono rimaste “snowbabies” rispettivamente 24 e 27 anni, scrivendo un nuovo record in questo ambito. Il dottor Sommerfelt, che ha supervisionato il delicato processo di scongelamento di entrambi gli embrioni, ha dichiarato che finché vengono mantenuti in condizioni ottimali di congelamento, possono essere utili per un tempo indefinito. Il National Embryo Donation Center è stato fondato 17 anni fa e da allora l’associazione è riuscita a fare adottare oltre mille embrioni, su una base di conservazione di circa un milione.

Bimbe nate da embrioni congelati: Emma e Molly, doppiamente sorelle

Le due piccole Gibson sono sorelle non solo all’anagrafe. Infatti, oltre ad essere nate dalla stessa madre, Tina, già nel 1992 (la loro futura mamma all’epoca non aveva neanche 2 anni!), furono entrambe donate dalla stessa coppia, quando erano ancora solo degli embrioni. Stupore ed emozione per i due genitori: “Vi rendete conto che io e questo embrione avremmo potuto essere migliori amiche?”, ha commentato Tina. La giovane neo mamma, maestra elementare, ha oggi 29 anni e insieme al marito Ben, 36 anni, esperto in cybersicurezza, si erano rivolti circa due anni fa al Nedc, per via della fibrosi cistica da cui è affetto l’uomo, che purtroppo l’ha portato all’infertilità.  “Siamo al settimo cielo, se solo due anni fa qualcuno mi avesse detto che avrei avuto due figlie gli avrei detto che era pazzo. Questo è il nostro miracolo”, ha raccontato ancora Tina alla Bbc.

 

Nace el bebé de los récords: fertilización de un embrión congelado hace 27 años

Su nombre es Molly Everette Gibson y, recién nacida, ya está en el libro de récords. Salió a la luz gracias a un embrión congelado hace 27 años. La mamá de Molly, Tina, tiene 29 años y vive en Knoxville, Tennessee. Así que solo habría 18 meses de diferencia entre la madre y la pequeña Molly. Informes del New York Post. El récord anterior pertenecía a la misma pareja, que había dado a luz en 2017, de otro embrión que data de 1992, la hermana de Molly, Emma Wren, que había pasado 24 años en el “hielo”. Ambos embriones se almacenaron en el Centro Nacional de Donación de Embriones. (Fuente Adnkronos)

Snowbabies: ¿de dónde vienen los niños en el hielo?

El Centro Nacional de Donación de Embriones (Nedc) es una organización cristiana sin fines de lucro especializada en la conservación de embriones congelados. Los embriones son donados por padres que deciden no utilizarlos, donándolos así a parejas con problemas de infertilidad como lo fue para Tina y Ben Gibson. Los embriones creados por fecundación in vitro que no se utilizan se colocan en suspensiones congeladas en los centros de procreación, esperando nacer en su futura familia: son los snowbabies, vidas humanas en potencial que permanecen tan cristalizadas durante años incluso décadas, como en el caso por Emma y Molly. Las dos hermanitas, de hecho, siguieron siendo “bebés de la nieve” respectivamente 24 y 27 años, escribiendo un nuevo récord en esta área. El Dr. Sommerfelt, que supervisó el delicado proceso de descongelación de ambos embriones, dijo que siempre que se mantengan en condiciones óptimas de congelación, pueden ser útiles de forma indefinida. El Centro Nacional de Donación de Embriones fue fundado hace 17 años y desde entonces la asociación ha logrado que se adopten más de mil embriones, sobre una base de conservación de alrededor de un millón.

Bebés nacidos de embriones congelados: Emma y Molly, doblemente hermanas

Las dos pequeñas Gibson no son solo hermanas en la oficina de registro. De hecho, además de haber nacido de la misma madre, Tina, ya en 1992 (¡su futura madre no tenía ni 2 años en ese momento!), ambas fueron donadas por la misma pareja, cuando aún eran solo embriones. Asombro y emoción para los dos padres: “¿Se dan cuenta de que este embrión y yo podríamos haber sido mejores amigos?”, comentó Tina. La joven madre primeriza, maestra de primaria, tiene ahora 29 años y junto a su esposo Ben, de 36 años, experto en ciberseguridad, recurrieron a NEDC hace unos dos años, por la fibrosis quística que afecta al hombre, que lamentablemente lo llevó a la infertilidad. “Estamos en el séptimo cielo, si solo hace dos años alguien me hubiera dicho que tendría dos hijas le hubiera dicho que estaba loco. Este es nuestro milagro”, volvió a decir Tina a la BBC.

Vedi Anche

Mohicani

Boomdabash, Baby K, Mohicani. L’estate è arrivata

Mohicani, il tormentone dell’estate 2021, un successo annunciato che ricorda la Gozadera Milano, 22 giugno …

Questo sito web utilizza i cookie. Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi