Ecuadoriano rapinato Milano

Milano: ecuadoriano derubato da un colombiano e un connazionale

L’uomo di 35 anni originario dell’Ecuador è stato aggredito da un gruppo di 5 ventenni, di varie nazionalità. Le forze dell’ordine sono riuscite ad arrestare un colombiano e un ecuadoriano.

Milano, 26 maggio 2021 – L’aggressione è avvenuta nella notte tra il 24 e il 25 maggio, in piazzale Bologna, zona Corvetto, a Milano. Un ecuadoriano di 35 anni si è trovato accerchiato da 5 persone armate di bastoni e tubo di metallo e cacciavite, rubandogli prima il cellulare e poi si sono avvicinati di nuovo per sottrargli anche un anello e un orecchino.

Allertati prontamente da dei passanti, gli agenti della pattuglia mobile di zona sono riusciti a cogliere sul fatto i malviventi. Alcuni si sono dati alla fuga, mentre sono riusciti ad arrestare per rapina aggravata in concorso, un cittadino colombiano di 23 anni, residente a Milano con precedenti di polizia e un ecuadoriano suo coetaneo, residente a Milano.

Il cellulare della vittima non è stato recuperato, mentre l’anello e l’orecchino d’oro che indossava, sì. I due giovani sono stati trasferiti nel carcere di San Vittore.

Milán: ecuatoriano robado por un colombiano y un ecuatoriano

El hombre ecuatoriano de 35 años fue atacado por un grupo de 5 jóvenes de 20 años de diversas nacionalidades. Las fuerzas del orden lograron detener a un colombiano y un ecuatoriano.

Milán, 26 de mayo de 2021 – El ataque tuvo lugar en la noche entre el 24 de mayo y el 25 de mayo, en Piazzale Bologna, zona de Corvetto, en Milán. Un ecuatoriano de 35 años se encontró rodeado de 5 personas armadas con palos y tubo de metal y destornillador, primero robando su teléfono móvil y luego acercándose a él de nuevo para robarle un anillo y un arete.

Alertados rápidamente por los transeúntes, agentes de la patrulla móvil local lograron atrapar a los delincuentes en el hecho. Algunos han huido, mientras que lograron detener a un ciudadano colombiano de 23 años, residente en Milán con antecedentes policiales, y a un ecuatoriano de su edad, residente en Milán, por robo agravado en concurso.

El teléfono celular de la víctima no fue recuperado, mientras que el anillo y el arete de oro que llevaba puesto, sí. Los dos jóvenes fueron trasladados a la prisión de San Vittore.

Vedi Anche

green pass lavoratori 15 ottobre

Dal 15 ottobre obbligo green pass per qualsiasi lavoratore

Dalla pubblica amministrazione alle aziende private, dai liberi professionisti alle partite iva, il nuovo decreto …

Questo sito web utilizza i cookie. Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi