Machu Picchu, turista giapponese aspetta 7 mesi la riapertura del sito. Premiato è il primo visitatore dopo il lockdown.

Perù, 12 ottobre 2020 – Dopo sette mesi di chiusura alle visite, il cittadino giapponese Jesse Katayama è diventato il primo turista ad entrare nel sito archeologico di Machu Picchu, in Perù, dopo che a marzo non è riuscito a visitare la cittadella a causa del lockdown decretato dalle autorità per bloccare l’avanzata del coronavirus. Secondo quanto raccontato dal quotidiano Gestion, il turista era arrivato nel villaggio peruviano il 14 marzo scorso, un giorno prima dell’inizio della quarantena nel Paese. Il giovane giapponese ha quindi deciso di restare nel vicino villaggio di Aguas Calientes per 7 mesi, in attesa della riapertura della cittadella. Ieri, le autorità di Cusco gli hanno permesso di essere il primo turista straniero ad entrare a Machu Picchu da quando è iniziata la pandemia di coronavirus, che in Perù ha provocato 849.371 casi con 33.305 morti. Il sito di Machu Picchu dovrebbe riaprire ai turisti a novembre

Vedi Anche

Ravioli con scampi, arancia e pomodorini

Ricetta gustosa e fresca Di Olga Morotta Roccagloriosa 13.08.2022- Ho assaggiato questa ricetta per la …