Steven Team Jumbo rider Netherlands' Steven Kruijswijk crosses the line during the 9th stage of the Giro d'Italia 2020 cycling race, a 208-kilometer route between San Salvo and Roccaraso on October 11, 2020. (Photo by DARIO BELINGHERI / AFP)

Giro d’Italia, due squadre si ritirano per Covid-19

Covid-19 o no, il Giro d’Italia prosegue senza sosta anche se gli effetti, sia in termini di risultati sia di prevenzione, non sono del tutto esaltanti. Per quanto ci possano essere dei protocolli sanitari, il virus è pronto sempre a colpire, condizionando le squadre partecipanti che in alcune situazioni sono anche costrette ad abbandonare la competizione.

E’ il caso di squadre, Jumbo Visma e Mitchelton, che hanno deciso di ritirarsi questo martedì dal Giro d’Italia a causa dei risultati positivi al Covid-19 di alcuni dei loro piloti o membri dello staff, prima dell’inizio della decima tappa a Lanciano.

Infatti, il round di 571 test effettuati durante il primo giorno di riposo ha rivelato otto positivi: due ciclisti, l’olandese Steven Kruijswijk (Jumbo Visma), terzo al Tour de France-2019, e l’australiano Michael Matthews (Sunweb), maglia verde Tour-2017 e sei membri del team, quattro a Mitchelton, uno ad AG2R e uno a Ineos.

A tal proposito, l’Unione ciclistica internazionale (UCI), che non hanno comunicato i nomi delle persone colpite, ha precisato che tutte “sono nelle mani dei medici delle rispettive squadre che hanno ordinato misure d’isolamento.

E’ stato in seguito Mitchelton a riferire che si sarebbe ritirato dal Giro d’Italia. Tutto questo a tre giorni dal ritiro, per lo stesso motivo, del suo leader, il britannico Simon Yates, che venerdì sera aveva presentato lievi sintomi.

Dunque, nonostante sia stato posticipato a ottobre, il Giro d’Italia non è immune al Coronavirus e ora più che mai non si può far altro che la competizione volga al termine per tutelare la salute di tutti i partecipanti.

 

Tour de Italia, dos equipos se retiran para Covid-19

Covid-19 o no, el Giro de Italia continúa sin cesar a pesar de que los efectos, tanto en términos de resultados como de prevención, no son del todo emocionantes. Aunque puede haber protocolos de salud, el virus siempre está listo para atacar, condicionando a los equipos participantes que en algunas situaciones también se ven obligados a abandonar la competencia.

Es el caso de los equipos, Jumbo Visma y Mitchelton, que decidieron retirarse este martes del Giro de Italia debido a los positivos resultados en el Covid-19 de algunos de sus pilotos o miembros de la plantilla, antes del inicio de la décima etapa. en Lanciano.

De hecho, la ronda de 571 pruebas realizadas durante el primer día de descanso reveló ocho positivos: dos ciclistas, el holandés Steven Kruijswijk (Jumbo Visma), tercero en el Tour de Francia-2019, y el australiano Michael Matthews (Sunweb), Camiseta verde del Tour-2017 y seis miembros del equipo, cuatro en Mitchelton, uno en AG2R y uno en Ineos.

Al respecto, la Unión Ciclista Internacional (UCI), que no dio a conocer los nombres de los afectados, precisó que todos “están en manos de los médicos de sus respectivos equipos que han ordenado medidas de aislamiento”.

Más tarde fue Mitchelton quien informó que se retiraría del Giro d’Italia. Todo ello tres días después de la retirada, por el mismo motivo, de su líder, el británico Simon Yates, que la noche del viernes había presentado síntomas leves. Entonces, a pesar de estar pospuesto para octubre, el Giro de Italia no es inmune al Coronavirus y ahora más que nunca, la competencia se acerca a su fin para proteger la salud de todos los participantes.

Vedi Anche

pesto di pistacchi, calamari, paccheri

Le ricette di Olga: paccheri rigati con gamberi, pesto di pistacchi e prezzemolo

Primo piatto facile da preparare dal sapore corposo e delicato al tempo stesso. Roccagloriosa, 25 …

Questo sito web utilizza i cookie. Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi