La prima personale del cileno HERNÁN PITTO BELLOCCHIO

“ACCUMULATION OF TENSION: BREATHING PANORAMA”

Si è inaugurata martedì 2 aprile e proseguirà sino al 24 maggio 2019 la prima mostra personale dell’artista cileno Hernán Pitto Bellocchio, a cura di Ilaria Despina Bozzi, realizzata in occasione di Miart (www.miart.it ) e presentata da Harlem Room presso la Galleria Montrasio Arte di Milano.

In “Accumulation of Tension: Breathing Panorama” il solido grigio dell’HR si trasforma in un ambiente etereo nel quale un’installazione site-specific di leggerissimi fili bianchi disegna lo spazio verticalmente, attivandosi con il respiro dei visitatori. Attraverso l’impiego di uno spirometro che misura lo spostamento dei volumi d’aria mobilizzati dall’attività respiratoria, l’installazione risponde per mimesi alla respirazione, gonfiandosi e rilassandosi, così da rendere visibile e amplificare un’azione automatica e vitale. In mostra sono esposte inoltre una serie di opere su carta giapponese caratterizzate da un tratto fitto che non conosce pause d’incertezza, visione estetica delle infinite tensioni che regolano le relazioni. L’artista invita il visitatore a perdersi nell’apparente caos di un contro paesaggio immaginario, nell’installazione così come nei disegni. La mostra è accompagnata da un’edizione d’artista in 120 esemplari numerati e firmati.

Foto: Harlem Room

 

Hernán Pitto Bellocchio

Nasce a Santiago del Cile nel 1984, vive e lavora a Milano. Si forma in architettura presso la Finisterrae University a Santiago del Cile e nello studio dello scultore Javier Stitchkin. In Italia ha intrapreso la carriera professionale a La Triennale di Milano, in parallelo al Master “Idea in exhibition design. Architettura dell’esporre” al Politecnico di Milano. La sua pratica artistica include madia eterogenei, quali installazioni, disegno e scultura. Privilegia la creazione di installazioni site-specific fruibili dal pubblico. Nell’agosto del 2017 ha realizzato l’installazione “When the web becomes a spider” presso la Collina di Loredana, parco di sculture nell’isola di Pantelleria. Tra le mostre si segnalano: Books and Foods, La Triennale di Milano 2015; When landscape becomes a memory, SPAZIO 22, Milano 2016; 2/TWO, VR Project Room, evento collaterale di Manifesta, Palermo 2018; Trespass, Castello di Lajone 2018; Moved, Montrasio Arte, Monza 2018.

Harlem Room eredita l’esperienza maturata a New York presso l’Harlem Studio Fellowship by Montrasio Arte, residenza internazionale per artisti sita nel quartiere di Harlem a New York. HR ha l’aspetto di un solido irregolare con una dominante in grigio perché è il colore dell’esistenza coniugata col pensiero di chi è motivato e crede nella bontà del fare. HR preserva la memoria dell’autorimessa dotata di porta basculante aperta alla strada, officina per le idee pensate ad hoc per dare spazio alla creazione e alla sperimentazione.

INFO

Harlem Room | Montrasio Arte

via di Porta Tenaglia 1 Milano

OPENING martedì 2 aprile 2019

03.04.2019 > 24.05.2019

mar – ven 11.00 / 18.00

ingresso libero

Tel. +39 02 878448

milano@montrasioarte.com

www.montrasioarte.it

 

Vedi Anche

Elettra Lamborghini Pistolero

Elettra Lamborghini torna con Pistolero

Un nuovo irresistibile singolo per l’estate 2021 fuori ovunque da venerdì 4 giugno Milano, 2 …

Questo sito web utilizza i cookie. Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi