Cassa Rurale ed Artigiana
La prima sede della Cassa Rurale ed Artigiana di Binasco

La Cassa Rurale compie 100 anni

Binasco, 22 dicembre 2020 – Era l’inverno del 1920 a Binasco, in provincia di Milano; la prima guerra mondiale si era da poco conclusa, lasciando anche in Italia macerie, disperazione e povertà. Fu in questo contesto che un piccolo gruppo di uomini decise con pochi mezzi ma tanto cuore, di provare a fare la differenza. Il 22 dicembre 1920 viene così fondata la Cassa Rurale ed Artigiana di Binasco, che oggi compie 100 anni. Grandi festeggiamenti erano previsti per l’evento, ma l’attuale pandemia di Covid-19 ha chiaramente costretto a rivedere i progetti.

Cassa Rurale ed Artigiana: oggi compie 100 anni per Binasco

“Cento anni fa, – racconta il presidente Antonio De Rosi – grazie alla generosità ed alla sensibilità di un piccolo gruppo di uomini, veniva fondata con mezzi modestissimi la nostra Cassa Rurale ed Artigiana. Iniziava in quel periodo di estremo disagio sociale e di diffusa povertà una lunga e ricca storia ideale.  Quest’anno avremmo insieme ricordato – prosegue il capo del Cda – le prime iniziative della nostra banca, il sostegno riservato alle famiglie, all’artigianato, agli agricoltori, al piccolo commercio e in particolare alle cooperative di lavoro che nacquero e si consolidarono intorno alla Cassa, contribuendo ad allentare per decenni la morsa della disoccupazione”. Il carattere particolare di questo istituto bancario e la grande rilevanza sul territorio, l’hanno reso protagonista di un libro scritto da Pietro Cafaro e di una docufiction ad opera di Giacomo Gatti. Nel 2020, in contrasto agli effetti della pandemia, la Cassa Rurale e Artigiana di Binasco, oggi Gruppo Bcc, ha concesso 1402 moratorie per 164 milioni di euro, di cui 717 per 67 milioni a favore di famiglie e 685 per 94 milioni a favore di imprese. Nello stesso periodo, ha erogato 1139 nuovi finanziamenti per euro 66 milioni alle imprese con garanzia statale tramite MCC. Relativamente alla beneficenza e mutualità, inoltre, riportano dall’Istituto, ha confermato lo stanziamento e l’erogazione per il 2020 di 500 mila euro.

 

La Cassa Rurale ed Artigiana di Binasco cumple hoy 100 años

Binasco, 22 dicembre 2020 – Era el invierno de 1920 en Binasco, en la provincia de Milán; la Primera Guerra Mundial acababa de terminar, dejando escombros, desesperación y pobreza también en Italia. Fue en este contexto que un pequeño grupo de hombres decidió, con pocos medios pero con mucho corazón, intentar marcar la diferencia. El 22 de diciembre de 1920 se fundó la Cassa Rurale ed Artigiana di Binasco, que hoy cumple 100 años. Se planearon grandes celebraciones para el evento, pero la pandemia actual de Covid-19 claramente ha obligado a revisar los planes.

Cassa Rural ed Artigiana: 100 años para Binasco

“Hace cien años – dice el presidente Antonio De Rosi – gracias a la generosidad y sensibilidad de un pequeño grupo de hombres, nuestra Cassa Rurale e Artigiana se fundó con medios muy modestos. Una larga y rica historia ideal comenzó en ese período de extrema dificultad social y pobreza generalizada. Este año hubiéramos recordado juntos – prosigue el titular de la Junta – las primeras iniciativas de nuestro banco, el apoyo reservado a familias, artesanías, agricultores, pequeños comercios y en particular a las cooperativas laborales que nacieron y se consolidaron en torno al Cassa, ayudando a aflojar el control del desempleo durante décadas ”. El carácter particular de esta institución bancaria y su gran importancia en la zona la han convertido en protagonista de un libro escrito por Pietro Cafaro y una docuficción de Giacomo Gatti. En 2020, en contraposición a los efectos de la pandemia, la Cassa Rurale e Artigiana di Binasco, hoy Grupo Bcc, otorgó 1402 moratorias por 164 millones de euros, de las cuales 717 por 67 millones a favor de familias y 685 por 94 millones a favor de empresas. En el mismo período, desembolsó 1139 nuevos préstamos por valor de 66 millones de euros a empresas con garantía estatal a través de MCC. Además, en lo que respecta a la caridad y mutualidad, informó el Instituto, ha confirmado la asignación y desembolso para 2020 de 500 mil euros.

 

Vedi Anche

Mohicani

Boomdabash, Baby K, Mohicani. L’estate è arrivata

Mohicani, il tormentone dell’estate 2021, un successo annunciato che ricorda la Gozadera Milano, 22 giugno …

Questo sito web utilizza i cookie. Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi