Ecuadoriana campionessa di scacchi
dal profilo Facebook di Carla Heredia

La campionessa Usa di scacchi è l’ecuadoriana Carla Heredia

Carla Heredia Serrano ha trionfato all’US Women Open a Las Vegas, conclusosi il 17 giugno.

Quito, 21 giugno 2021 – Classe 1991, Carla Heredia Serrano è già grande Maestra di Scacchi. Originaria di Quito, in Ecuador, ha iniziato a giocare a scacchi all’età di 7 anni, ottenendo svariati titoli nazionali, 10 volte campionessa ecuadoriana, nonché il riconoscimento di Gran Maestra di scacchi – seconda persona nella storia dell’Ecuador –  fino ad arrivare ad essere membro della pluripremiata squadra di scacchi della Texas Tech University. Inoltre, nel campionato mondiale femminile del 2010 è stata la prima ecuadoriana a qualificarsi, tra solo 64 giocatori in tutto il mondo.

Ma Carla non ha mostrato solo un’incredibile abilità nella disciplina scacchistica, lei ha utilizzato la sua visibilità per trasmettere importanti messaggi sociali.

Usando in particolare il suo seguito sui social media, Heredia ha iniziato ad affrontare il problema della violenza, dalla violenza domestica alla violenza sportiva, sociale, culturale. Una delle iniziative più importanti a cui ha preso parte è stata “Jaque mate a la violencia” o “Checkmate Against Violence” (scaccomatto alla violenza).

La campeona EE.UU de ajedrez es la ecuatoriana Carla Heredia

Carla Heredia Serrano triunfó en el US Women Open de Las Vegas, que finalizó el 17 de junio.

Quito, 21 de junio de 2021 – Nacida en 1991, Carla Heredia Serrano ya es una Gran Maestra de Ajedrez. Originaria de Quito, Ecuador, comenzó a jugar al ajedrez a los 7 años, obteniendo varios títulos nacionales, 10 veces campeona ecuatoriana, así como el reconocimiento de Gran Maestra del ajedrez – segunda persona en la historia de Ecuador – hasta llegar a ser una miembro del galardonado equipo de ajedrez de la Texas Tech University. Además, en el Campeonato Mundial Femenino 2010 fue la primera ecuatoriana en clasificarse, entre tan solo 64 jugadoras a nivel mundial.

Pero Carla no solo mostró una habilidad increíble en la disciplina del ajedrez, sino que usó su visibilidad para transmitir importantes mensajes sociales.

Utilizando sus seguidores en las redes sociales en particular, Heredia comenzó a abordar el tema de la violencia, desde la violencia doméstica hasta la violencia deportiva, social y cultural. Una de las iniciativas más importantes en las que participó fue “Jaque mate a la violencia” o “Checkmate Against Violence”.

Vedi Anche

Green Pass 6 agosto

Green Pass: cosa succede dal 6 agosto

A lungo annunciato, il 6 agosto arriva il famoso Green Pass per accedere ad eventi …

Questo sito web utilizza i cookie. Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi