Afghanistan Messico robotica

Il Messico ha accolto 5 ragazze della squadra femminile afgana di robotica

Le Afghan Dreamers dopo una fuga in Qatar, sono riuscite a raggiungere il paese sudamericano che le accoglierà come rifugiate.

Città del Messico, 29 agosto 2021 – La presa di potere in Afghanistan da parte dei talebani ha messo in grave pericolo le donne afgane di tutte le età, soprattutto quelle più esposte, come attiviste, collaboratrici di paesi occidentali, atlete e scienziate. Tra queste le geniali ragazze della squadra di robotica afghana, le Afghan Dreamers sono 20 donne tra i 12 e i 18 anni. Questa settimana 5 di loro, scappate da Herat e rifugiatesi in Qatar, sono atterrate a Città del Messico ricevendo il loro nuovo passaporto.

La storia di questo incredibile gruppo di scienziate è diventata nota nel 2017, quando le Afghan Dreamers sono arrivate sul podio al campionato di robotica di Washington, nonostante le iniziali difficoltà a entrare negli Stati Uniti a causa del muslim ban. Tra le invenzioni di maggior successo ricordiamo un raccattapalle automatico e un robot a energia solare per seminare nei campi.

Ma è durante la pandemia da Covid-19 che le Afghan Dreamers hanno fatto la differenza scegliendo di aiutare nella lotta contro il Coronavirus con la creazione di un respiratore fatto con pezzi di auto usate.

México recibió a 5 chicas del equipo de robótica femenino afgano

Luego de una fuga a Qatar, los Afghan Dreamers lograron llegar al país sudamericano que las recibirá como refugiadas.

Ciudad de México, 29 de agosto de 2021 – La toma de Afganistán por parte de los talibanes ha puesto en grave peligro a las mujeres afganas de todas las edades, especialmente a las más expuestas, como activistas, colaboradoras de países occidentales, deportistas y científicas. Entre estas, las brillantes chicas del equipo de robótica afgana, las Afghan Dreamers son 20 mujeres de entre 12 y 18 años. Esta semana 5 de ellos, que huyeron de Herat y huyeron a Qatar, aterrizaron en la Ciudad de México recibiendo su nuevo pasaporte.

La historia de este increíble grupo de científicos se dio a conocer en 2017, cuando las Afghan Dreamers subieron al podio del campeonato de robótica en Washington, a pesar de las dificultades iniciales para ingresar a Estados Unidos debido a la prohibición musulmana. Entre los inventos más exitosos recordamos un recogepelotas automático y un robot solar para sembrar en los campos.

Pero fue durante la pandemia de Covid-19 que las Afghan Dreamers marcaron la diferencia al elegir ayudar en la lucha contra el Coronavirus al crear un respirador hecho con piezas de automóviles usadas.

Vedi Anche

Armani sfilate Milano

Milano festeggia il 40° anniversario di Emporio Armani

Sfilate, mostre e affissioni in giro per la città della moda per festeggiare i 40 …

Questo sito web utilizza i cookie. Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi