Guatemla, ucciso ex candidato

Nell’attacco all’esponente di Semilla è morta anche la moglie

Gutemala, 15 settembre 2023 – Un politico del partito del neoeletto presidente del Guatemala Bernardo Arevalo è stato ucciso ieri vicino al confine con il Messico. Si tratta di Anibal Ramirez, ex candidato nella città occidentale di San Pedro Necta per il partito Semilla (Seme), che è rimasto vittima di un attacco messo a segno in strada nella stessa cittadina, mentre era assieme alla moglie, Mercy Morales, che viaggiava con lui su un camioncino.

«Anibal era un cittadino impegnato a trasformare la sua comunità, usando sempre la sua voce per denunciare la corruzione. Oggi, quella dannata violenza ha tolto la vita a lui e a sua moglie Mercy», ha scritto la deputata di Semilla Ligia Hernandez sulla piattaforma social X. Il partito ha chiesto che i responsabili degli omicidi vengano assicurati alla giustizia, ha aggiunto.

 

Attiva le newsletter per rimanere sempre aggiornato.

Vedi Anche

Elezioni in Venezuela: Machado non desiste “ce la faremo”

E ottiene il sostegno di Guaidó: “Aiutiamola nelle strade” Venezuela, 19 aprle 2024 – La …

×